Pubblicato in:

Come investire 10.000 euro nel 2022: consigli e alternative utili

investire 10000 euro: la guida di Moneyfarm per il 2022


Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da una forte crescita dei mercati finanziari. Il 2022 segnerà l’inizio di un nuovo ciclo finanziario ed economico. La crescita dell’inflazione pone a tutti i risparmiatori il problema di individuare delle soluzioni di investimento per proteggere il valore del proprio capitale. Allo stesso tempo, il panorama dei mercati è caratterizzato da incertezze e molto opportunità, in un clima che resta incerto come quello attuale, capire come investire i propri risparmi diventa fondamentale per costruire un futuro finanziario più stabile.

Certo, investire 10.000 euro non permette di vivere di rendita, ma può essere la base per pianificare una spesa cospicua o il primo mattone su cui costruire una solida disciplina di risparmio.

Investire, tuttavia, non è semplice. Per fortuna oggi non sei obbligato a optare per il fai da te: il consiglio per tutti coloro che vogliono agire sui mercati finanziari  è quello di rivolgersi a un consulente finanziario indipendente.  Puoi cercare l’aiuto di professionisti che si occupino di monitorare i mercati per te e investire secondo una strategia concordata. Oggi, grazie alla tecnologia che rende più veloce ed efficiente il processo di investimento, puoi accedere a una Gestione Patrimoniale anche con 10000 euro (ma naturalmente è possibile investire piccole somme di denaro o anche più ingenti, come 20.000, o anche di più magari arrivando a 100.000 euro e oltre).

Qui di seguito abbiamo preparato una breve guida nella quale ti spieghiamo quali devono essere le basi per pensare a un investimento che si aggira intorno ai 10.000 euro. Come avrai capito, non esiste una soluzione unica valida per tutti.

Investire 10.000 euro: tabella iniziale

🤓 Quali cose ricordare prima di investire 10.000 €?Avere un orizzonte temporale molto lungo, diversificare, affidarsi ad un esperto
È importante l’orizzonte temporale?Fondamentale per massimizzare le performance
🔒 È possibile investire in maniera sicura 10.000 €?Gli investimenti in ETF minimizzano i rischi
Sono abbastanza 10.000 € da investire?Assolutamente sì
💸 Quanto può costarmi investire 10.000 €?Dipende dal servizio a cui ti affidi
Il tuo risparmio merita un approccio professionale

Fissa un appuntamento telefonico con il nostro consulente per valutare le tue possibilità, senza impegno.
Prenota ora

Investire 10.000 in borsa

Per investire 10.000€ la maggior parte delle persone si trova di fronte a un numero limitato di opzioni:

  • Selezionare direttamente i propri titoli e acquistarli autonomamente attraverso la banca o una piattaforma online.
  • Acquistare delle quote di un fondo di investimento: in questo caso le difficoltà sono legate alla selezione dello strumento e a un’attenta stima dei costi
  • Rivolgersi a un consulente (facendo attenzione al tipo di rapporto che si stabilisce, se il consulente opera su base indipendente o meno)
  • Investire in bond
  • Aprire una gestione patrimoniale: questa opzione un tempo era prerogativa solo dei gestori di grandi patrimoni, ma oggi grazie alla tecnologia è disponibile per molti risparmiatori.

Però ci sono degli accorgimenti che è bene che adotti chiunque intenda investire 10.000 euro tenendo sotto controllo il rischio:

  • Adottare un orizzonte temporale più lungo possibile
  • Diversificare per ridurre il rischio
  • Ottimizzare l’investimento
  • Scegliere la soluzione con il miglior rapporto qualità prezzo

L’orizzonte temporale

L’orizzonte temporale è la stima di quanto a lungo vuoi restare investito; non è un vincolo, bensì un pilastro importante per poter operare una pianificazione. Un orizzonte temporale di 5 anni, per esempio, si ha quando si investe in vista di un preciso obiettivo (per esempio la pensione quando ormai si è vicini all’età giusta). L’orizzonte temporale può essere anche indefinito, quando per esempio si risparmia e si investe senza un obiettivo preciso. La definizione dell’orizzonte temporale ha un impatto sulla strategia: più l’orizzonte temporale è lungo, più è possibile prendere rischio aumentando le prospettive di rendimento. Questo si spiega con il fatto che gli investimenti finanziari devono fare i conti con la volatilità. I mercati hanno una tendenza naturale alla crescita ma il percorso non è lineare: al contrario è fatto di vari saliscendi (appunto, la volatilità). Aumentare l’orizzonte temporale diminuisce le probabilità di investire in un momento negativo e quindi dà la possibilità di includere all’interno del portafoglio anche asset class più volatili: che sono quelle che generano più rendimento.

Investire 10.000 euro senza rischi: la diversificazione dell’investimento

Poter contare su un paniere di titoli diversi, come accade investendo in un portafoglio composto da ETF o fondi comuni, riduce considerevolmente i rischi. Investire 10.000 euro su un solo titolo significa esporsi eccessivamente al suo andamento; mentre avere in portafoglio asset diversi, aiuta a ottenere una performance complessivamente migliore e a bilanciare eventuali perdite.

Monitorare l’investimento e migliorarlo nel tempo

Se vuoi  investire 10.000 euro e vederli crescere nel tempo è importante avere il polso del mercato e operare, se opportuno, i cambi di strategia necessari per permettere al tuo investimento di adattarsi a tutte le condizioni di mercato. Questo vuol dire, per esempio, vendere gli asset meno performanti (che magari hanno già dato quello che potevano dare) e acquistare strumenti con valutazioni e prospettive migliori. Il tuo investimento deve essere sempre in linea con il contesto economico-finanziario.

Costi

Gli investimenti hanno diverse tipologie di costi, il più delle volte poco chiari. Spesso si fa fatica a comprendere a pieno l’impatto dei costi sugli investimenti, ma anche una piccola differenza decimale, se protratta nel tempo, può compromettere i rendimenti. Spesso, nel contesto dell’offerta dei servizi finanziari, a costi maggiori non corrisponde maggiore qualità. A essere remunerati sono invece meccanismi di distribuzione e vendita molto articolati, che non offrono un reale valore aggiunto all’investitore. Tieni presente che i costi degli investimenti, in Italia, sono tra i più cari in Europa. Non dimenticare quindi che se vuoi investire 10.000 euro con un orizzonte temporale sufficientemente lungo, i costi possono fare una differenza di migliaia di euro sul risultato finale.

Investire 10.000 euro riducendo i rischi

In molti si chiedono se sia preferibile investire 10.000 euro tutti insieme o attraverso degli investimenti regolari. Con una cifra del genere, meglio entrare sul mercato il prima possibile per costituire la base solida di un investimento di lungo termine. Entrare in un investimento passivo attraverso diverse tranches può essere considerato una strategia per diminuire il rischio legato alle valutazioni del momento di ingresso.

Scopri la proposta d'investimento costruita per te

1. Crea il tuo profilo
2. Scopri il tuo portafoglio
3. Comincia a investire
Simula un portafoglio

Certo, in fasi di mercato come quella che stiamo vivendo nel 2022, dilazionare l’investimento in vari momenti ravvicinati può essere una strategia vincente. Ma se il budget è solamente di 10.000 euro conviene optare per l’investimento in un unica soluzione. Il Piano di Accumulo può essere un utile strumento per puntellare l’investimento. Anche in questo caso, la vera panacea è l’orizzonte temporale: più si allunga, meno il momento di ingresso diventa rilevante.

In definitiva: dove investire 10.000 euro oggi?

Nel mondo degli investimenti non esistono soluzioni per tutte le tasche: per investire in modo sicuro serve innanzitutto lungimiranza, pazienza e un investimento efficiente. Bisogna poi elaborare un piano, una strategia che sia in grado di dare frutti nel lungo termine entro orizzonti certi.

Sia che tu inizi ad investire nel 2022 per cominciare a costruire per il futuro, sia che tu abbia la necessità di non lasciare deperire il risparmio nel conto corrente valuta bene a chi rivolgerti. Il fai da te o il sentito dire non si rivelano quasi mai strategie vincenti. Solo i professionisti hanno accesso a dati e strumenti di monitoraggio sofisticati e adeguati.

Oggi, grazie alla tecnologia, puoi accedere alla consulenza finanziaria in ogni momento, senza recarti in filiale. I costi superflui sono eliminati e ciò permette di offrire un servizio di qualità anche a chi sceglie di investire solo 10.000 euro.

Ma come scegliere a chi  rivolgersi? Il nostro consiglio è di rivolgersi a un consulente indipendente che sia retribuito solamente per i consigli offre e non in base agli strumenti che inserisce in portafoglio.

Certo, non tutti i consulenti non indipendenti e i promotori ragionano in questo modo e non in tutti i casi il conflitto di interesse ha la meglio. Ma se vuoi la garanzia di investire 10.000 euro senza pagare commissioni inutili o evitando di sottoscrivere un investimento non adatto al tuo profilo, meglio scegliere un consulente online indipendente e optare per prodotti finanziari a basso costo di gestione come gli Etf.

Dai un’occhiata alle nostre guide, aggiornate al 2022, relative all’investimento di diverse somme di denaro, dalle più piccole alle più grandi, e scopri qual è la soluzione migliore che fa per te:

Domande frequenti

Cosa si può fare con 10.000 euro?

Con 10.000 euro è possibile costruire un portafoglio di asset, ossia investire in borsa. Con un simile capitale è possibile diversificare sufficientemente il portafoglio, in modo da renderlo quanto più stabile possibile nel tempo e meno soggetto alla volatilità di mercato.

Come investire 10.000 euro?

Qualsiasi investimento si decida di effettuare con un capitale di 10.000 euro è importante realizzare un’ottimale diversificazione dello stesso, ribilanciando periodicamente gli asset e tenendo sotto controllo il livello di rischio cui ci si espone.

Dove investire 10.000 euro?

Un capitale di 10.000 euro può essere investito acquistando autonomamente singoli asset, acquisendo un fondo di investimento, impegnandolo in obbligazioni o aprendo una gestione patrimoniale. Tali operazioni, se si ha esperienza, possono essere eseguite in prima persona, in alternativa è possibile affidarsi ad un consulente.

Prova Moneyfarm

Moneyfarm è il Consulente Finanziario Indipendente che ti guida e gestisce il tuo capitale con un investimento su misura e un consulente dedicato sempre al tuo fianco.

Simula un portafoglio personalizzato

- Premiati per il 7° anno consecutivo “Miglior Consulente Finanziario Indipendente in Italia”
- Superati i 2 miliardi di euro di risparmi in gestione
- Scelti da più di 80.000 investitori attivi in tutta Europa
- Consigliati da più del 90% dei nostri clienti