Pubblicato in:

Investire in BTP: conviene nel 2022?

Come investire in BTP Italia

Sono molti i risparmiatori che si chiedono come investire in BTP (Buoni del Tesoro Poliennali) considerandolo uno fra gli strumenti finanziari i più sicuri.

Come investire in BTP – Tabella riassuntiva

🎓Cosa significa Btp?Buoni del Tesoro Poliennali
🔒Sono sicuri?Sono tra gli strumenti finanziari più sicuri
🤑Sono profittevoli?Il rendimento dipende da diversi fattori
😊 È un buon investimento?Dipende, ma è meglio inserire i BTP in un portafoglio più diversificato

Prima di investire in BTP però è necessario da parte dell’investitore tenere a mente alcune considerazioni che vanno dal livello attuale dei tassi d’interesse all’orizzonte temporale desiderato e potenziale.

Il rendimento dell’investimento in BTP dipende da vari fattori: innanzitutto la certezza del rendimento, al netto di problemi sulla capacità di ripagare il capitale da parte dello Stato, dipende dalle capacità dell’investitore di detenere l’investimento fino a scadenza in caso contrario l’investitore può trovarsi costretto a disinvestire anche in condizioni poco favorevoli e quindi realizzare perdite in conto capitale.

Nel caso in cui l’investitore abbia la capacità di portare a termine l’investimento, sempre al netto di problemi con la solvibilità dello Stato, il rendimento che otterrà è dato dal rendimento a scadenza (YTM) che è il rendimento annuo dell’obbligazione calcolato tenendo conto delle cedole, e della differenza tra il prezzo d’acquisto e il prezzo di rimborso (100).

Nel caso in cui il BTP fosse stato acquistato sopra la pari (sopra 100) il YTM sarà inferiore al rendimento cedolare, quindi un BTP scadenza 2017 con cedola pari al 3.5% acquistato oggi a 105.5 renderà all’investitore che lo porta a scadenza 1.6% annuo (ben sotto la cedola del 3.5%), questo perché il prezzo dell’obbligazione convergerà verso 100 perdendo quindi 5.5 punti in quota capitale.

Scopri la proposta d'investimento costruita per te

1. Crea il tuo profilo
2. Scopri il tuo portafoglio
3. Comincia a investire
Simula un portafoglio

Scopri come costruiamo il tuo percorso d'investimento

Prova Moneyfarm

  1. Crea il tuo profilo
  2. Scopri il tuo portafoglio
  3. Scegli quando investire
Prova Moneyfarm

Nel caso opposto un BTP acquistato sotto la pari (quindi sotto 100) alla cedola annuale aggiungerà al rendimento anche l’apprezzamento in conto capitale.

Per chi investe in BTP a lunga scadenza è fondamentale considerare anche il rischio di interesse, questo perché variazioni dei tassi di interesse comportano variazioni del prezzo dell’obbligazione, e a lunga scadenza è più alta la probabilità di dover disinvestire. Nel caso della lunga scadenza è quindi fondamentale valutare la dinamica futura dei tassi d’interesse, perché tassi a minimi comportano probabilità più alte di un rialzo dei tassi e questi una perdita in conto capitale. L’effetto di deprezzamento di un BTP a causa di un rialzo dei tassi è amplificato dalla durata dell’obbligazione.

Ulteriori considerazioni per chi vuole investire in BTP sono la mancanza di diversificazione sia a livello di portafoglio investimento sia a livello di patrimonio complessivo di un risparmiatore.  Nel caso del portafoglio di investimento composto da soli BTP l’investitore si espone ad un unico emittente e ad un unico rischio di default, un investimento in BTP può essere sensato se all’interno di un portafoglio diversificato e con un peso non eccessivo.

La diversificazione rientra anche nella logica di patrimonio complessivo, considerando che un risparmiatore italiano è già esposto in maniera esorbitante alla salute economica del proprio paese (basta considerare l’esposizione che ottiene già attraverso la pensione futura o presente, il patrimonio immobiliare e  lo stipendio che percepisce in Italia) non ha sicuramente senso, in una logica di gestione del rischio, andare ad investire in BTP aumentando ulteriormente l’esposizione al “rischio Italia“.

In sintesi pur essendo un investimento a cui l’investitore italiano è abituato, investire in BTP la maggior parte dei propri risparmi non rientra in una logica di buon senso della gestione del patrimonio a cui sicuramente risponde meglio un investimento diversificato su varie asset class, valute e aree geografiche.

Scopri la strategia per migliori performance

Domande frequenti

Quanto rendono i BTP a 5 anni oggi?
Un BTP a 5 anni oggi rende un po’ meno del 5%

Quando conviene investire in BTP?
Gli investimenti in BTP conviene farli all’interno di una strategia diversificata quindi conviene investire in Btp quando si investe contestualmente anche in altri prodotti

Su cosa investire adesso?
Vale sempre la regola della diversificazione per cui è sempre meglio investire in un portafoglio variegato di prodotti

Prova Moneyfarm

Moneyfarm è il Consulente Finanziario Indipendente che ti guida e gestisce il tuo capitale con un investimento su misura e un consulente dedicato sempre al tuo fianco.

Simula un portafoglio personalizzato

- Premiati per il 7° anno consecutivo “Miglior Consulente Finanziario Indipendente in Italia”
- Superati i 2 miliardi di euro di risparmi in gestione
- Scelti da più di 80.000 investitori attivi in tutta Europa
- Consigliati da più del 90% dei nostri clienti