Pubblicato in:

ETF S&P 500: cosa sapere

L’investimento attraverso ETF sull’indice S&P500 è una scelta sempre più popolare tra gli investitori. Negli ultimi anni l’economia americana ha dimostrato grande dinamicità, con livelli di crescita sostenuti e l’emergenza di nuovi business che dominano l’economia globale.

Anche da un punto di vista finanziario, i listini americani hanno rappresentato la punta di diamante delle borse mondiali, garantendo agli investitori livelli di performance sostenuti. Un investimento sull’azionario americano, in particolare sull’indice S&P500, resta un’opzione irrinunciabile per qualsiasi investitore che volesse intervenire sul mercato con una prospettive globale e di lungo periodo.

Gli ETF sono una scelta molto efficace se l’obiettivo è quello di prendere semplicemente una posizione di lungo periodo su un intero indice, senza dover prendere una posizione su titoli specifici.

Investire sull’S&P500 attraverso un ETF equivale infatti ad acquistare i titoli delle 500 aziende quotate più grandi dell’economia americana, un gruppo di superpotenze economiche che dominano le catene del valore mondiale in praticamente tutti i settori. In questo articolo vogliamo offrire una guida per la selezione degli ETF sull’S&P 500, prendendo come base gli ETF quotati su Borsa Italiana, provando a suggerire quali secondo noi sono le migliori opzioni a disposizione degli investitori.

A Moneyfarm siamo specializzati nell’elaborazione di strategie diversificate in ETF e negli anni abbiamo elaborato un metodo collaudato per la selezione dei migliori fondi. Se vuoi scoprire la nostra proposta in ETF personalizzata introno alle tue esigenze, ti basterà completare il nostro veloce questionario online o metterti in contatto con uno dei nostri consulenti.

L’indice S&P500

L’indice S&P500 è l’indice azionario che raccoglie le principali 500 società americane quotate. Per le sue dimensioni è l’indice che probabilmente rappresenta al meglio l’economia americana, includendo al suo interno sia grandi società quotate, sia aziende di dimensioni più ridotte, operative soprattutto sul mercato interno dei consumi, che è il più ricco al mondo.

Negli ultimi 30 anni i dati di mercato ci dicono che l’indice ha registrato una performance annua del 9,8%, sulla scia della crescita generata dell’economia americana.

Per spiegare questo risultato è interessante andare a esplorare la ripartizione dell’indice per esposizione ai diversi settori. A oggi oltre il 25% dei titoli presenti nell’indice è investito su aziende del settore tecnologico. Queste aziende hanno ottenuto livelli di crescita impressionanti negli ultimi anni, soprattutto grazie ai grandi giganti dell’industria tech (Amazon, Microsoft, Apple, Alphabet/Google e Facebook) che hanno sostenuto la performance delle borse americane e mondiali.

Investire in un ETF sull’S&P 500 permette di mantenere un’esposizione su questi titoli, garantendo allo stesso tempo un’ottima diversificazione: i principali settori rappresentati oltre quello tech sono il farmaceutico (14%), il finanziario (10%), i beni di consumo durevoli (10%), l’industria (8%).

Scopri la proposta d'investimento costruita per te

1. Crea il tuo profilo
2. Scopri il tuo portafoglio
3. Comincia a investire
Simula un portafoglio

Scegliere il miglior: ETF sull’S&P 500 a confronto

Prima di indicare quali secondo noi sono i migliori ETF per investire sull’S&P500 bisogna definire dei metodi di selezioni chiari. Su Borsa Italiana esistono oltre 70 Etf specializzati sull’S&P 500 e sull’azionario americano, per un totale di oltre 230 miliardi di Euro investiti.

Quando si seleziona un ETF è importante mettere in piedi un processo di selezione rigoroso che tenga conto e pesi correttamente tutti i vari fattori che possono avere un peso nella scelta. A Moneyfarm per selezionare gli ETF affidiamo a ogni fondo un punteggio tenendo in considerazione un ampio ventaglio di fattori tra cui:

  • Costo: privilegiando i costi bassi
  • Tracking error: nella selezione di un fondo passivo molti investitori cercando di individuare il miglior ETF in base al rendimento, in realtà – essendo l’obiettivo dei fondi passivi quello di replicare l’indice – crediamo che si debbano privilegiare gli strumenti che replicano meglio l’indice.
  • Tipo di replica: privilegiando gli strumenti a replica fisica (ovvero quelli che acquistano in modo proporzionale tutte le partecipazioni presenti all’interno di un indice e non solo una selezione di esse).

La decisione su quale fondo selezionare viene poi completata da valutazioni di tipo qualitativo da parte dei consulenti Moneyfarm.

I migliori ETF sull’S&P 500

Secondo i criteri del processo di selezione Moneyfarm, l’ETF con il punteggio più alto è per investire sull’S&P500 è ’ISHARES CORE S&P 500 UCITS ETF USD ACC. Questo è infatti il fondo attraverso il quale Moneyfarm costruisce la posizione sull’azionario americano all’interno dei portafogli che gestisce per gli investitori.

Questo fondo, tra quelli che investono sul principale indice americano è quello con maggiori masse in gestione. Ciò è un’ottima garanzia di liquidità. Anche lo spread denaro-lettera, un costo in cui l’investitore incorre al momento della vendita o dell’acquisto di un fondo, resta contenuto (come si è dimostrato anche nel corso della crisi di inizio 2020, durante la quale questo ETF è stato quello che ha contenuto di più l’aumento dello spread).

Da un punto di vista dei costi, il prezzo è piuttosto competitivo ed è fissato a 7 punti base (0,07%). Seppur esistono ETF a costi inferiori, nessuno tra i fondi con asset superiori al miliardo offre un prezzo più vantaggioso.

Volendo approfondire le principali informazioni tecniche l’ETF è a replica fisica e reinveste i dividendi.

Altri ETF da considerare sono il VANGUARD S&P 500 UCITS ETF, il LYXOR S&P 500 UCITS ETF – DIST (per opzione a distribuzione).

Crea il tuo piano in ETF

La selezione dei fondi è solo uno dei passi necessari per costruire un piano di investimento. A Moneyfarm utilizziamo l’efficienza degli ETF per costruire strategie di investimento personalizzate. in questo modo potrai affiancare all’S&P 500 altre asset class e altre geografie così da ottenere un’allocazione diversificata e adatta ai tuoi obiettivi di rischio.

SCOPRI IL TUO PROFILO DI RISCHIO SENZA IMPEGNO

Prova Moneyfarm

Moneyfarm è il Consulente Finanziario Indipendente che ti guida e gestisce il tuo capitale con un investimento su misura e un consulente dedicato sempre al tuo fianco.

Simula un portafoglio personalizzato

- Votati migliore servizio di consulenza finanziaria in Italia per il quarto anno consecutivo
- Scelti da più di 160.000 investitori in tutta Europa
- Consigliati da più del 90% dei nostri clienti