Pubblicato in:

Come arrotondare lo stipendio e avere una seconda entrata?

come arrotondare lo stipendio

Sono sempre più numerose le persone che guardano a internet alla ricerca di un’attività lavorativa da affiancare all’impiego tradizionale, in modalità flessibile e part time. A volte, nell’ottica di organizzare un vero e proprio lavoro full remote, spesso con la speranza di cambiare vita e di trasferirsi su un’isola tropicale. In realtà, lavorare da casa e guadagnare soldi online non è affatto semplice, specie per chi vorrebbe farne un impiego a tempo pieno. Dal tutor all’assistente virtuale, vediamo come arrotondare lo stipendio da casa e quali sono le soluzioni più gettonate per realizzare un guadagno aggiuntivo sfruttando le opportunità del web e non solo.

Su quale attività puntare per avere un guadagno extra?Trading, collaborazioni online o attività in presenza (ad esempio, cucina a domicilio
Come arrotondare lo stipendio online?Attraverso collaborazioni retribuite, affiliate marketing e app specializzate
Quali sono le attività più in voga?Vendita usato, dropshipping, contenuti sponsorizzati
Quanto si può guadagnare?Il compenso è molto variabile in base all’esperienza

Come e perché arrotondare lo stipendio?

Chi punta ad avere un’entrata extra, molto spesso, spera di guadagnare soldi passivamente giocando in borsa e realizzando così una rendita “facile”. Investire in azioni, tuttavia, è un’attività complessa e non alla portata di tutti, a meno di investire piccole somme con un rendimento limitato. A ben vedere, ci sono alternative più semplici per guadagnare da casa, così come valide app per supportare la vendita di servizi e offrire collaborazioni a distanza.

Come arrotondare lo stipendio online e con lavori da casa

Non serve essere esperti di borsa o avere familiarità con gli ETF per ricavare un guadagno, piccolo o grande, con un portatile e una buona connessione. Ti proponiamo un elenco di 20 attività potenzialmente redditizie anche per i neofiti del web, senza dimenticare i lavori offline da svolgere in modo occasionale e nei ritagli di tempo. Continua a leggere per scoprire nel dettaglio qual è la migliore per le tue esigenze e inclinazioni.

Come arrotondare lo stipendio con internet:

1) Fare da tester
2) Partecipare a sondaggi
3) Vendere online oggetti di seconda mano
4) Vendere creazioni online
5) Testare software e siti web
6) Trascrivere gli audio
7) Vendere foto d’archivio
8) Aprire un negozio di dropshipping
9) Guadagnare con il print on demand
10) Diventare un tutor online
11) Vendere video corsi, ebook o webinar
12) Aprire un blog e guadagnare da collaborazioni e affiliate marketing
13) Aprire un canale YouTube e guadagnare da collaborazioni e affiliate marketing
14) Diventare un assistente virtuale
15) Guadagnare con il copywriting e il proofreading

Come arrotondare lo stipendio con un secondo lavoro (non online):

16) Diventare rider ed effettuare consegne a domicilio
17) Dare lezioni private
18) Cucinare a domicilio
19) Diventare petsitter o babysitter
20) Diventare mistery shopper

Fare da tester

Fra le idee più semplici per chi vuole fare soldi partendo da zero c’è la possibilità di collaborare con società di ricerche di mercato per testare beni di consumo e altri prodotti. In aggiunta puoi cimentarti con l’elaborazione di guide e recensioni sponsorizzate per acquisire esperienza – o sfruttare le tue conoscenze – nel campo del marketing online.

Partecipare a sondaggi

Per guadagnare da casa non serve necessariamente vantare un’esperienza specifica nel campo del digitale. Una modalità molto basic è prendere parte ai sondaggi, fornendo la propria opinione su servizi specifici e collaborando a ricerche di mercato nei più vari settori. Per farlo puoi avvalerti di app specializzate grazie alle quali gestire il tempo che hai scelto di dedicare a questa attività.

Vendere online oggetti di seconda mano

Fra i modi più consolidati per arrotondare online c’è la vendita di oggetti di seconda mano e non, resa popolare da eBay e altre piattaforme molto diffuse che offrono la possibilità di cimentarsi come venditori professionali realizzando una commissione. Fra gli oggetti più ricercati ci sono gli abiti usati, specie se griffati: puoi approfittarne per rinnovare il guardaroba, oppure puntare su oggetti più costosi come orologi o gioielli inutilizzati da mettere all’asta.

Vendere creazioni online

Un’altra possibilità è vendere oggetti fatti a mano online, ad esempio su Etsy.com che raccoglie un’ampia gamma di creazioni artigianali che vanno dai giocattoli ai gioielli personalizzati. Un articolo molto richiesto sono gli arredi vintage: se ti piace dipingere e hai esperienza in fatto di bricolage puoi approfittarne per acquistare vecchi mobili e ricavarne creazioni uniche da rivendere a prezzo più alto.

Testare software e siti web

Se hai dimestichezza con gli strumenti informatici puoi rivolgerti ai siti specializzati – eventualmente scaricando gli appositi software – per eseguire test volti a sondare l’usabilità di un sito web o di altri servizi. Oltre alle conoscenze informatiche, dovrai generalmente sfoggiare una buona conoscenza dell’inglese per destreggiarti col gergo degli addetti ai lavori.

Trascrivere gli audio

Non conosci i linguaggi di programmazione ma, in compenso, sei molto veloce con la tastiera e scrivi in modo impeccabile? Se sì puoi proporti per la trascrizione di interviste e file audio. In aggiunta puoi creare sottotitoli o abstract per sintetizzare il contenuto di video e altri contenuti online. Verosimilmente, il compenso aumenterà nel caso degli audio o video con contenuti professionali o molto tecnici. Le opportunità si moltiplicano se conosci le lingue e puoi offrire al contempo un valido servizio di traduzione.

Vendere foto d’archivio

Le piattaforme di foto stock sono sempre alla ricerca di nuovi contenuti, specie con licenza creative commons (senza diritto d’autore) per i propri utenti. Se ami la fotografia – e conosci l’abc della postproduzione – puoi approfittarne per farti conoscere e cercare di monetizzare il tuo lavoro. Un’altra idea per arrotondare lo stipendio con le foto è puntare su piattaforme come Instagram per tentare la carriera di influencer. Senza, ovviamente, pretendere di emulare in pochi mesi il successo di Chiara Ferragni: diventare un’icona e guadagnare migliaia di euro per un singolo post è prerogativa di pochi brand.

Aprire un negozio di dropshipping

Cerchi un’idea imprenditoriale per guadagnare online, meno impegnativa di un store supportato dal classico magazzino? Il dropshipping è un modello flessibile che consente di operare nell’e-commerce senza grandi investimenti iniziali: la logistica e la spedizione fisica, infatti, sono gestiti direttamente dai fornitori, dopo aver recepito l’ordine registrato sul sito.

Guadagnare con il print on demand

Una tipologia di e-commerce piuttosto redditizia è il print on demand, basato sulla vendita di album fotografici e altri prodotti personalizzati. Per gestire la lavorazione puoi esternalizzare le attività di stampa, packaging e distribuzione e focalizzarti solo sulla promozione online.

Diventare un tutor online

Un’alternativa alle classiche ripetizioni sono le lezioni online distribuite dalle piattaforme specializzate. Per migliorare i guadagni è importante far crescere la tua reputazione come tutor, grazie alla qualità delle lezioni e al feedback lasciato dagli studenti.

Vendere video corsi, ebook o webinar

Se ti senti un provetto scrittore puoi provare a scrivere ebook su argomenti specifici più o meno tecnici. Molto richiesti e popolari sono anche i video corsi e i webinar (seminari online). Una serie di video corsi di buona qualità potrebbe attirare l’attenzione di canali tematici e piattaforme di e-learning, così come aiutarti a promuovere il tuo sito o blog.

Aprire un blog e guadagnare da collaborazioni e affiliate marketing

Come fare per arrotondare lo stipendio con un blog? Il segreto è l’affiliate marketing, una valida opportunità per i siti caratterizzati da un buon traffico. In collaborazione con aziende del settore tecnologico e non solo, puoi guadagnare dalle visite attraverso la promozione di brand e prodotti attraverso contenuti sponsorizzati. Per farlo puoi realizzare articoli a sfondo commerciale con consigli e collegamenti finalizzati al link building, oppure video tutorial per spingere l’audience a provare un prodotto o un servizio specifico.

Aprire un canale YouTube e guadagnare da collaborazioni e affiliate marketing

Arrotondare lo stipendio online con i video non è facile come potresti pensare. Un colosso come YouTube, tuttavia, offre diverse modalità per monetizzare i contenuti multimediali. Oltre a prendere parte al programma Partner, puoi pubblicizzare i tuoi prodotti o i servizi di terzi attraverso l’affiliate marketing oppure concedere l’utilizzo dei video ad altri. Un canale Youtube tematico – specie se di nicchia – non deve necessariamente avere decine di migliaia di follower: se ben gestito, le interazioni cresceranno nel tempo e così i tuoi guadagni.

Diventare un assistente virtuale

Hai esperienza in fatto di contabilità, customer care, back office e attività di ufficio e ti stai chiedendo come arrotondare lo stipendio con lavori a domicilio? Se sì puoi candidarti per una collaborazione in qualità di assistente virtuale, una figura piuttosto richiesta grazie alla diffusione del lavoro da remoto.

Scopri la proposta d'investimento costruita per te

1. Crea il tuo profilo
2. Scopri il tuo portafoglio
3. Comincia a investire
Simula un portafoglio
Il tuo capitale investito è a rischio di perdita

Guadagnare con il copywriting e il proofreading

Essere esperto di marketing, pubblicità e social network non è una prerogativa obbligata per cimentarti come copywriter. Potresti proporti, ad esempio, per scrivere curriculum, tesi di laurea e altri elaborati e offrire servizi di proofreading, specie se conosci bene una o più lingue straniere.

Come arrotondare lo stipendio con altri tipi di lavoro (non online)

Come fare per arrotondare lo stipendio senza trascorrere ore aggiuntive al computer dopo una giornata trascorsa in ufficio? Ecco qualche idea.

Diventare rider ed effettuare consegne a domicilio

Arrotondare lo stipendio con le consegne a domicilio richiede dinamismo e buona volontà. Puoi valutare un impiego come rider se cerchi un lavoro serale e se pensi di gestire in velocità un numero di consegne elevato.

Dare lezioni private

Gli insegnanti privati sono sempre molto richiesti. Rispetto alle lezioni online, le ripetizioni a domicilio hanno un innegabile valore aggiunto poiché permettono di stabilire un rapporto più stretto con l’allievo e di motivarlo. Oltre alle classiche lezioni di latino o matematica, puoi cimentarti proficuamente in altri ambiti. Se sei un personal trainer, ad esempio, potresti proporre lezioni individuali a domicilio per arrotondare il lavoro al fitness club. Il cliente tipo non deve per forza disporre di una palestra al completo: per organizzare una sessione di fitness bastano pochi attrezzi, come un semplice tappetino da yoga o qualche accessorio per il pilates.

Cucinare a domicilio

Se ami la cucina, ti sarà capitato spesso di chiederti come arrotondare lo stipendio sfruttando le abilità di chef. La concorrenza, in questo ambito, è molto alta e vendere video e contenuti online potrebbe non essere semplice. L’alternativa è improvvisarsi cuoco a domicilio proponendo, ad esempio, menu tipici e specialità etniche. Per competere con ristoranti e servizi di food delivery i prezzi non dovrebbero essere troppo alti: l’abilità sta nel promuovere l’attività creando un’esperienza su misura. Ad esempio potresti abbinare al catering i corsi di cucina a domicilio, come una lezione di pasta fatta in casa con degustazione di vini o altre idee per attrarre e incuriosire il pubblico gourmet.

Diventare petsitter o babysitter

Se hai esperienza coi bambini, con la cura della casa e con gli animali puoi candidarti come baby sitter o, in alternativa, come housesitter o dogsitter.

Diventare mistery shopper

Ti piacerebbe essere pagato per fare shopping o per bere il caffè al bar? É questa la prerogativa del mistery shopper, una figura incaricata di verificare il servizio di negozi e punti vendita. Se ami il contatto col pubblico e vuoi cercare un secondo lavoro piuttosto vario e dinamico, potrebbe essere l’idea giusta.

App per arrotondare lo stipendio

La tecnologia offre soluzioni innovative per generare entrate aggiuntive ed esplorare il mondo delle applicazioni per capire come arrotondare lo stipendio si rivela un’opzione intrigante e fruttuosa. La scelta dell’app giusta, tuttavia, è cruciale e varia in base alla natura del servizio o del prodotto offerto.

Per gli appassionati di fotografia e grafica digitale, piattaforme come Shutterstock, Depositphoto o iStock rappresentano un canale privilegiato per commercializzare le proprie opere e guadagnare royalty. Queste piattaforme non solo facilitano la vendita di immagini di alta qualità, ma offrono anche un’ampia visibilità a livello internazionale, incrementando le possibilità di successo.

Nell’ambito dei servizi di scrittura e trascrizione, GoTranscript e Upwork si posizionano come leader di mercato. Queste piattaforme permettono ai freelance di connettersi con un vasto network di clienti, offrendo opportunità di lavoro in vari settori, dalla trascrizione alla redazione di contenuti, con la flessibilità di scegliere incarichi che si adattano alle proprie competenze e disponibilità orarie.

Per gli educatori e tutor, GoStudent offre un portale efficace per organizzare lezioni private, sia a domicilio che online. Questo strumento non solo semplifica il processo di trovare studenti, ma fornisce anche un sistema di gestione e programmazione delle lezioni, rendendo l’insegnamento privato più accessibile e meno oneroso.

Per chi è dotato di spirito creativo, Etsy offre una vetrina ideale per esporre e vendere prodotti artigianali. In aggiunta, piattaforme di vendita online come eBay rimangono essenziali per raggiungere un pubblico più ampio, offrendo possibilità di vendita in vari settori.

Guadagnare online investendo in azioni anche a partire da pochi euro

Non hai tempo per organizzare un secondo lavoro da seguire con regolarità? Non per questo devi rinunciare alla possibilità di realizzare un guadagno. Se la tua vita è già molto impegnata, puoi considerare l’ipotesi di investire in azioni, attività compatibile anche con piccoli budget. Per i neofiti, del resto, l’ideale è iniziare con un capitale ridotto per familiarizzare progressivamente con portafogli azionari e altri strumenti finanziari da gestire online. Per diventare trader a tutti gli effetti servono conoscenze specifiche: nulla vieta, comunque, di aprire un conto demo per simulare una strategia di investimento e soppesare i possibili guadagni di questa attività.

Per gestire più facilmente il rischio – oltre a leggere i consigli e le guide Moneyfarm per aspiranti trader – puoi affidarti a un gestore patrimoniale professionale e delegare la scelta degli strumenti finanziari e del livello di esposizione. Un’ottima opzione è aprire un Conto Titoli, che ti permette di investire in una vasta selezione di azioni ed ETF, gestendo i tuoi investimenti in modo autonomo e sicuro. Inoltre, con il supporto degli esperti Moneyfarm, avrai una visione aggregata del tuo portafoglio e la gestione semplificata delle imposte.

L’opinione di Moneyfarm: sfrutta l’interesse composto

Gestire un secondo lavoro può essere molto impegnativo, specie per chi aspira a ricavare un buon guadagno o a farne, nel tempo, l’attività principale mettendo a frutto una passione o un’esperienza lavorativa pregressa. Un’alternativa interessante è attivare un piano di investimento azionario bilanciato, rivolgendosi a un consulente per elaborare una strategia mirata, così da trovare il giusto compromesso fra rendimento ed esposizione al rischio. Un piano di gestione patrimoniale Moneyfarm può aiutarti a raggiungere questo obiettivo, incrementando il capitale nel tempo. Per investire piccole somme in modo continuativo puoi sottoscrivere, in abbinamento, un piano di accumulo del capitale e avvantaggiarti così dell’interesse composto, adottando una strategia finanziaria di lungo respiro che alimenti la base di investimento e, di conseguenza, l’ammontare dell’interesse conseguito.

Conclusioni

Fare il nomade digitale è una prospettiva allettante: non sempre, tuttavia, è realistica, a meno di avere competenze specifiche da cui è lecito aspettarsi una buona retribuzione e la flessibilità necessaria per viaggiare o per lavorare in full remote. Arrotondare lo stipendio, in compenso, è relativamente semplice, sempre se le aspettative di guadagno non sono eccessive e se hai un obiettivo molto mirato, come finanziare un piano di investimento per migliorare nel tempo la disponibilità finanziaria.

Domande frequenti

Come fare per arrotondare lo stipendio da casa?

Investire in azioni e strumenti finanziari è solo una delle possibilità per guadagnare con un’attività secondaria. Con un pc e una buona connessione è possibile cimentarsi in attività più o meno specializzate, come ad esempio vendere foto a un sito di microstock o testare software e siti web per far fruttare le competenze in ambito informatico.

Come arrotondare lo stipendio con internet?

Sono numerose le app progettate per trovare collaborazioni retribuite, offrire prodotti e servizi ed entrare in contatto con clienti potenziali. Fra le opzioni più semplici c’è la vendita di oggetti usati o fatti a mano, la trascrizione di audio o la partecipazione a sondaggi e ricerche di mercato. É possibile iscriversi ad app specializzate anche per trovare un secondo lavoro di tipo tradizionale come la babysitter e il dogsitter o per dare ripetizioni a domicilio e online.

Quali sono i lavori online più richiesti?

Il web offre svariate opportunità per guadagnare col marketing online. Una delle più valide è l’affiliate marketing e la possibilità di collaborare con aziende e piattaforme video o e-learning realizzando contenuti sponsorizzati, webinar e altri prodotti mirati. Molto ampie sono le opportunità di cimentarsi col mondo dell’e-commerce, ad esempio con il print on demand e il dropshipping che consente di gestire lo store online in modo flessibile senza accollarsi la gestione del magazzino e la distribuzione.

Hai trovato questo contenuto interessante?

Hai già votato, grazie!