Pubblicato in:

Investi per il futuro, per 6 mesi non paghi le commissioni

Stiamo vivendo un periodo economico complicato. In Italia, stiamo cominciando a fare i conti con le conseguenze della crescita dei prezzi generalizzata che sta creando un clima di sfiducia tra risparmiatori e investitori. Sullo sfondo una crisi energetica che ci ricorda ancora una volta che nel mondo del futuro non si può dare nulla per scontato e che il cambiamento sarà la caratteristica distintiva dei prossimi anni.

Gli effetti indesiderati dell’avversione al rischio sulle attitudini di risparmio

In questo contesto, i dati suggeriscono che la risposta delle famiglie è stata quella di aumentare la liquidità, magari accantonando qualche spesa, smobilitando qualche investimento o provando a risparmiare un po’ di più. Secondo Fabi la ricchezza non immobiliare delle famiglie ha raggiunto 5.256 miliardi a fine 2021. La liquidità resta la forma preferita di allocazione del risparmio. Il contante è cresciuto di 509 miliardi nell’ultimo decennio con la percentuale di denaro lasciato su conti correnti e depositi stabile al 31% del totale delle masse.

Il problema è che, con l’inflazione ai livelli più alti che la generazione presente di investitori ricordi, non esiste un rifugio sicuro per i risparmi. Mantenere eccessivi capitali in liquidità, in passato, esponeva il capitale a un rischio relativamente limitato di svalutazione. Oggi con l’inflazione sopra l’8% l’opzione di accumulare contanti e aspettare la fine dell’incertezza può rivelarsi molto costosa.

 

Come navigare l’incertezza

Nelle fasi complesse è naturale avere una propensione naturale a ridurre il rischio percepito. È anche naturale focalizzarsi sul breve termine, con molti che scelgono di rinunciare agli investimenti per mantenere più liquidità sui propri conto. Purtroppo questo approccio non sempre si rivela il migliore.

In tempi come questi, è fondamentale ragionare nel modo più distaccato possibile sulla propria pianificazione finanziaria. Ciò significa nella maggior parte dei casi investire per il futuro con un piano d’investimento adeguato alla propria situazione personale, cercando di proteggere il capitale in un mondo che cambia alla velocità della luce e, ove possibile, ridurre al massimo la quota di liquidità a tua disposizione.

Per supportarti, in questa fase, abbiamo strutturato un’offerta speciale. Se investi adesso, azzeriamo il costo del servizio Moneyfarm per un periodo di sei mesi sull’intero importo del tuo investimento. Questo incentivo può portarti un beneficio fino a 500€ a seconda dell’ammontare del tuo investimento.

ADERISCI ALL’OFFERTA

I costi sono l’unica componente certa di qualsiasi investimento. Con questa promo abbiamo eliminato le nostre commissioni (più basse della media di mercato) per permetterti di ottimizzare al massimo i tuoi ritorni, che sono stati in passato superiori a quelli di fondi comuni d’investimento comparabili a Moneyfarm (ricordando che i rendimenti passati non sono garanzia di quelli futuri)*.

 

 

 

 

Gli investimenti finanziari si accompagnano al rischio e possono generare guadagni o perdite. Tuttavia riteniamo che nel lungo periodo l’investimento finanziario sia una strategia efficace per tutelare e accrescere il valore del capitale.

Consulta i Termini e Condizioni per saperne di più sull’offerta (nuovo cliente).

*Fonte Morningstar Direct su elaborazione dati Moneyfarm. Morningstar Categories (i) Eur Cautious Global Allocation (0-35% esposizione azionaria) | (ii) Eur Moderate Global Allocation (35-65% esposizione azionaria) | (iii) Eur Aggressive Global Allocation (>65% esposizione azionaria). Per ulteriori dettagli sulla composizione del peer group ti invitiamo a visitare il nostro sito o a contattarci direttamente attraverso tutti i nostri canali Si precisa inoltre che l’analisi di comparazione è stata elaborata con la collaborazione del Dott. Massimo Scolari, Presidente Ascofind, che ha contribuito sia nella fase di progettazione dello studio e sia nell’ analisi dei risultati.