Pubblicato in:

Portafoglio 7: la nuova strategia per massimizzare la performance

Portafoglio 7: scheda tecnica

Siamo lieti di presentare il Portafoglio 7 (P7), la nuova strategia del Comitato Investimenti Moneyfarm. Si tratta dell’allocazione con i maggiori rendimenti attesi tra le linee di gestione Moneyfarm.

È lo strumento ideale per l’investitore con una buona tolleranza al rischio, che punta a costruire il proprio capitale in un orizzonte di medio-lungo termine, anche attraverso un Piano di Accumulo.

Come tutte le linee di gestione Moneyfarm, il portafoglio è costruito per generare rendimenti nel tempo entro orizzonti di rischio controllati.

SCOPRI LA STRATEGIA MIGLIORE PER TE

Asset Allocation

Il Portafoglio 7 è la linea di gestione più aggressiva della gamma di soluzioni Moneyfarm. Il cuore dell’allocazione è l’esposizione azionaria che può variare tra il 75% e il 90%, a seconda del posizionamento tattico individuato dal Comitato Investimenti e un target di volatilità del 14%. Sono previste inoltre delle posizioni satellite in asset class obbligazionarie, alternative e liquide, che hanno una duplice funzione:

  • offrire uno spunto di diversificazione
  • permetterci flessibilità nel controllo del rischio e della volatilità del portafoglio.

È importante sottolinare che il Portafoglio 7 è una strategia di gestione del risparmio con un profilo rischio/rendimento azionario non assimiliabile a un investimento speculativo.

Efficienza dei costi al massimo livello

Per questa nuova strategia, come per tutte le altre strategie Moneyfarm, abbiamo selezionato gli strumenti con un’attenzione particolare ai costi. L’investimento si compone di fondi ETF (strumenti passivi che permettono di investire con semplicità su un gran numero di titoli) che hanno un costo medio (TER) inferiore allo 0,2%.

Il basso costo degli strumenti finanziari sottostanti, insieme alla convenienza della Gestione Patrimoniale Moneyfarm, rende il Portafoglio 7 una delle soluzioni d’investimento azionarie più convenienti sul mercato (secondo una stima Bankitalia il TER medio di un fondo azionario è infatti del 2,11%: per un investimento di 15.000€ si tratta di un costo di tre volte superiore rispetto a quello del servizio offerto da Moneyfarm).

Crediamo che il controllo dei costi sia un elemento fondamentale per migliore ancora di più le prospettive di performance nel tempo.

Una soluzione veramente globale

La strategia del Portafoglio 7 garantisce un’esposizione azionaria che permette di sfruttare le opportunità nei mercati globali. La diversificazione geografica è una garanzia rispetto al rischio specifico che può essere proprio di un singolo Paese o di una singola regione.

Nel decidere come distribuire l’allocazione, il Comitato Investimenti parte dal peso che i singoli Paesi hanno rispetto alla capitalizzazione totale delle azioni globali. Il Comitato decide poi se sottopesare o sovrappesare una certa regione, in base a decisioni tattiche legate ai mercati azionari locali.

Esposizione a 360 gradi

Il Portafoglio 7 garantisce un’ampia diversificazione sia dal punto di vista dell’esposizione valutaria, sia dal punto di vista dell’esposizione settoriale. Il Dollaro resta la valuta di riferimento, ma l’inclusione di alcuni strumenti con protezione dal tasso di cambio (come l’ETF sulle materie prime e alcuni ETF azionari) aiuta a mitigare la volatilità legata all’esposizione in valuta estera. Anche la componente obbligazionaria, principalmente in Euro, contribuisce a diminuire la volatilità del portafoglio.

Dal punto di vista settoriale, l’ampia diversificazione diminuisce il rischio legato ai singoli comparti economici.

Rendimenti attesi

Qui di seguito si possono trovare i rendimenti attesi del Portafoglio 7. Essi sono il frutto di una simulazione basata su dati storici dei possibili risultati di un investimento pari a 10.000 euro: le varie fasce rappresentano vari livelli di probabilità. Ovviamente la simulazione non è garanzia di rendimenti. Ciò che è certo è che più si allunga l’orizzonte temporale, più il rendimento mediano cresce, mentre le probabilità di perdere diminuiscono. Per questa ragione il Portafoglio 7 è un protafoglio strutturato per dare il meglio su orizzonti di medio/lungo termine.

*Il rendimento mediano è la performance che si trova al centro della distribuzione: questo vuol dire che la metà delle performance simulate si trova al di sotto di esso e l’altra metà al di sopra. Le performance tendono probabilisticamente a concentrarsi intorno al rendimento mediano.

**Con un intervallo di confidenza del 95%.

Come posso investire nel Portafoglio 7?

Per scoprire se il Portafoglio 7 è adatto al tuo profilo è sufficiente completare in pochi minuti il processo di sottoscrizione. In questo modo possiamo identificare se questo portafoglio è adatto alla tua tolleranza al rischio (e se così non fosse ti sapremmo suggerire strategie più consone).

SCOPRI SE IL PORTAFOGLIO 7 È ADATTO A TE