Pubblicato in:

Alla ricerca di investimenti sicuri nel 2024? Ecco come e dove investire soldi

Cosa vuol dire fare un investimento sicuro? Proveremo a spiegarlo in questo articolo, presentando le varie soluzioni a disposizione dell’investitore alla ricerca della miglior soluzione per investire nel 2024.

La nostra opinione è che il miglior modo per investire in modo sicuro è saper individuare la strategia che massimizzi i rendimenti garantendo il livello di protezione del capitale più adeguato: a Moneyfarm utilizziamo la tecnologia e l’esperienza del nostro team per offrire la strategia di investimento sicuro più consona per le esigenze e l’appetito per il rischio di ogni investitore.

Per iniziare, è bene tenere a mente alcuni concetti fondamentali riguardanti gli investimenti sicuri:

L’elevata volatilità del mercato impone di strutturare piani di investimento a lungo termine: l’orizzonte temporale breve o brevissimo, infatti, si traduce in un concetto del tutto opposto all’idea di investimento sicuro.

Cosa vuol dire fare i migliori investimenti sicuri?Fare investimenti diversificati e consigliati da esperti del settore
Il Conto deposito è un investimento sicuro?Non sempre, dipende dallo stato di salute della banca
I buoni postali sono sicuri?Sì, ma hanno rendimenti bassi
Esistono investimenti sicuri e redditizi al 100%?No, ogni investimento presenta una percentuale di rischio
E le criptovalute?Assolutamente no, essendo molto volatili

Tutti vogliono investimenti sicuri e redditizi. Ma cosa significa veramente?

Quando si parla di come e dove investire i soldi in modo sicuro è spesso facile cadere in confusione. Ovviamente tutti vorrebbero puntare su investimenti senza rischi: ma cosa si intende esattamente per investimento sicuro? Per alcuni è un investimento in grado di offrire una garanzia di rendita, senza rischi apparenti di generare una perdita: purtroppo la realtà dei mercati è più complessa.

Se si vogliono raggiungere dei risultati, anche partendo con piccoli investimenti sicuri, bisogna esporsi al rischio di mercato.

Un investimento sicuro, ma in grado di generare rendimenti, dovrebbe dunque essere considerato:

  • Un investimento consigliato da un intermediario serio e affidabile, che sappia individuare il livello di rischio adeguato per l’investitore.
  • Un investimento ben diversificato, con un orizzonte temporale sufficientemente lungo.

Se non vuoi rischiare di commettere importanti errori che compromettano il tuo piano finanziario, puntando su investimenti 100% garantiti che non esistono, e scoprire come investire soldi in modo sicuro, il consiglio è sempre quello di rivolgerti a un consulente indipendente che sappia guidarti nelle scelte per realizzare investimento: oggi questa opzione è disponibile per tutti i risparmiatori.

Come investire soldi sicuri nel 2024?

La ricerca di investimenti sicuri è un tema centrale per molti investitori, soprattutto in un contesto di incertezza economica. Vediamo, dunque, quali sono le opzioni più considerate e quali precauzioni prendere.

  • Conti deposito

I conti deposito sono spesso visti come un rifugio sicuro per la liquidità, grazie alla loro remunerazione garantita. Tuttavia, è fondamentale considerare il rischio di credito e la possibilità che rendimenti elevati possano segnalare problemi dell’istituto emittente. La performance a lungo termine dei conti deposito, inoltre, tende generalmente ad essere inferiore rispetto ad altre forme di investimento finanziario. Possono dunque essere considerati un investimento sicuro, seppure non garantiscano un alto rendimento.

Qui sotto abbiamo simulato la performance annua di un investimento in un conto deposito con quella di un investimento bilanciato. Come si può notare, pur ricordando che le performance passate non sono garanzia delle performance future, nel lungo periodo esiste una chiara tendenza storica dell’investimento finanziario a sovraperformare il conto deposito. A titolo puramente esemplificativo puoi anche leggere la nostra analisi del conto deposito offerto da Generali e le sue performance paragonate all’offerta di Moneyfarm).

  • Fondi Monetari

    Sono fondi comuni di investimento definiti “monetari” perché composti da obbligazioni a breve termine e altri strumenti liquidi: offrono stabilità in periodi di volatilità finanziaria. Pur essendo visti come investimenti sicuri, non sono esenti da rischi e spesso le loro performance, al netto di commissioni e imposte, possono essere deludenti. Sono più adatti per bilanciare la volatilità in un portafoglio diversificato che come investimenti speculativi.

  • Piani di accumulo

    Il Piano di Accumulo del Capitale (PAC) permette investimenti regolari e costanti in fondi o portafogli, riducendo il rischio di investire in momenti sfavorevoli del mercato. Questa strategia favorisce la disciplina di risparmio e può contribuire alla crescita del capitale nel tempo, rappresentando così una forma di investimento sicura e progressiva.

  • Obbligazioni e titoli di stato

    Le obbligazioni e i titoli di stato sono spesso percepiti come investimenti sicuri, ma è essenziale considerare i rischi associati, come il rischio di credito e il rischio tasso d’interesse. Le obbligazioni sovranazionali e quelle indicizzate all’inflazione possono offrire maggiore sicurezza, ma è sempre fondamentale un’attenta valutazione.

  • Investire in poste: i buoni fruttiferi postali

    buoni fruttiferi postali garantiti dal Governo, sono considerati tra gli investimenti più sicuri. Tuttavia, il loro rendimento potrebbe essere inferiore rispetto ad altre opzioni di investimento disponibili sul mercato.

  • Investimenti immobiliari: è sicuro investire nel mattone?

    Molti credono che gli investimenti immobiliari siano investimenti sicuri e a basso rischio. Nonostante la percezione comune, anche gli investimenti immobiliari non sono privi di rischi e richiedono un’attenta gestione, soprattutto per quanto riguarda la liquidità e le dinamiche di mercato locali.

  • Investimenti in azioni “blue chip”

    Gli investimenti in azioni delle cosiddette “blue chip” sono considerati tra i più sicuri sul mercato. Le azioni di grandi aziende consolidate offrono stabilità e potenziali dividendi, rendendole un’opzione relativamente sicura nel panorama azionario. Tuttavia, è importante diversificare per mitigare i rischi.

  • Beni rifugio

    Sebbene i beni rifugio come l’oro e i titoli di stato possano offrire protezione in periodi turbolenti, non dovrebbero costituire la base di una strategia di investimento focalizzata esclusivamente sulla sicurezza. I beni rifugio dovrebbero essere inseriti in una strategia ben diversificata per tutelare il portafoglio nelle fasi di volatilità, ma non sono affatto i migliori investimenti sicuri e non dovrebbero essere acquistati seguendo questa idea.

  • Investimenti ESG

    Gli investimenti ESG (Environmental, Social, and Governance), ossia i titoli che considerano fattori ambientali, sociali e di governance stanno emergendo come investimenti sicuri grazie alla loro focalizzazione sul lungo termine e sulla gestione sostenibile dei rischi.

Quindi non esistono investimenti sicuri?

Investire dei soldi comporta sempre dei rischi, ma una soluzione per un rendimento alto e un rischio contenuto esiste e si esplica nell’investimento in un portafoglio diversificato, composto da prodotti e Asset Class differenti.

Le Asset Class rappresentano sostanzialmente l’insieme di titoli sul quale si decide di “puntare”, la classe d’investimento sulla quale si decide d’investire. Tra quelle nelle quali confluisce la maggior parte degli investimenti figurano:

Come investire soldi in modo sicuro dunque? I rendimenti legati a ciascuna di queste Asset Class differiscono e in generale si hanno performance basse o nulle se si richiede un facile accesso ai soldi investiti e la garanzia di avere intatto il capitale investito. Ma un portafoglio d’investimenti ben bilanciato consente di ottenere buoni o alti rendimenti, pur contenendo i rischi correlati.

Investire in ETF

Gli ETF si coniugano con le esigenze di differenti profili d’investitore. In questo modo si avrà l’opportunità di:

  • diversificare l’investimento (investire in asset differenti permette di bilanciare le eventuali perdite di un titolo con i guadagni provenienti da un altro);
  • contenere i costi rispetto ad altre forme d’investimento (la gestione passiva consente di ridurre i costi rispetto alla gestione attiva);
  • contenere i rischi (la gestione passiva prevede un approccio al mercato più prudente, stante nella replica di un indice, ad esempio lo Standard & Poor’s, e non nel suo superamento).

Gli ETF possono essere considerati una soluzione efficace ed efficiente per investire con sicurezza sui mercati azionari. Essi permettono di ottenere un’ampia diversificazione, senza sottoporre gli investimenti a costi eccessivi. Gli ETF sono inoltre quotati in borsa e questo fatto garantisce ampia liquidità quando si tratta di vendere e acquistare le quote.

Se sei interessato a saperne di più, ti invitiamo a dare un’occhiata al nostro video dedicato sul canale YouTube e ad approfondire le varie tipologie di ETF con le nostre guide.

Scopri la proposta d'investimento costruita per te

1. Crea il tuo profilo
2. Scopri il tuo portafoglio
3. Comincia a investire
Simula un portafoglio
Il tuo capitale investito è a rischio di perdita

Ottieni oltre il 3,9% di rendimento* con Liquidità+

Un’alternativa interessante per chi cerca un investimento a rischio limitato può essere rappresentata da Liquidità+, che investe in una selezione di fondi monetari, fondi comuni di investimento focalizzati su strumenti obbligazionari a basso rischio e a breve scadenza, come titoli di Stato, carte commerciali e certificati di deposito. Il suo rendimento è quindi sensibile alle fluttuazioni dei tassi sui depositi della Banca centrale Europea: un rialzo dei tassi favorirà un rialzo del rendimento, un calo dei tassi invece porterà a un calo del rendimento.

L’obiettivo di Liquidità+ è dunque generare un rendimento con un rischio limitato e su un orizzonte breve. I fondi monetari che compongono Liquidità+ sono selezionati e supervisionati dal team Asset Allocation di Moneyfarm e beneficiano di due livelli di gestione del rischio: da parte dello stesso team e da parte delle società che gestiscono i fondi.

Per la natura meno rischiosa* di questo strumento d’investimento, Liquidità+ può essere utilizzato per rimanere investiti nel mercato durante periodi di volatilità ed è adatto a investitori con un orizzonte temporale breve**. 

*Anche se si tratta di un investimento a basso rischio, questo non è un portafoglio di liquidità pura e vi è la possibilità che il valore dei tuoi investimenti possa diminuire e che tu possa ottenere meno di quanto hai investito.
**Come per tutti gli investimenti, il capitale è soggetto a rischio di perdita. Il valore del tuo portafoglio con Moneyfarm può diminuire così come aumentare e potresti ottenere ritorni minori rispetto a quanto hai investito. Le proiezioni di rendimento non sono un indicatore affidabile delle performance future.

Cosa fare per realizzare investimenti sicuri? Ecco alcune semplici regole

Trova la strategia adatta alla tua situazione personale: non ci sono investimenti giusti o sbagliati, ci sono solo investimenti adatti o meno adatti al profilo dell’investitore. Investimenti troppo conservativi e prudenti fanno perdere importanti opportunità di rendimento, esponendo il capitale al rischio speculazione. Al contrario, i consigli che propongono di lanciarsi in investimenti troppo rischiosi potrebbe portare a perdite superiori a quelle che l’investitore potrebbe sopportare.

Gestisci il rischio: la gestione dinamica del rischio è fondamentale. Le situazioni di mercato cambiano e ciò che potrebbe essere considerato un investimento sicuro oggi potrebbe non esserlo domani.

Affidarsi ad esperti: come investire soldi fissando obiettivi ragionevoli

Rivolgersi a un consulente finanziario indipendente consente al risparmiatore di trovare le informazioni necessarie per capire come investire soldi che costituiscono il proprio risparmio e affrontare il mercato in maniera meno rischiosa. Per questo motivo, essere supportati nell’attività d’investimento risulta ormai sempre più utile e conveniente.

Se si esclude la possibilità di investire il proprio denaro autonomamente, si prospettano due possibili alternative: quella del consulente finanziario o quella dello sportellista bancario. Affidarsi ai consigli sugli investimenti dati dagli esperti del settore, pertanto, è senza dubbio la scelta migliore per capire come investire al meglio, oggi, la liquidità.

Sebbene al riguardo non esista una soluzione ideale, ci sentiamo di consigliarvi di evitare situazioni in cui il conflitto d’interessi, per quanto “mascherato” è presente. Vendere un prodotto e guadagnare anche indirettamente dalla sua riuscita, modalità operativa tipica delle banche, può incidere sulla qualità del prodotto stesso.

Per contro, il consulente che opera in modo completamente autonomo ed è slegato da istituti di vario genere assicura grande trasparenza che, sommata alla competenza professionale, aiuta a scegliere l’investimento più adatto e conforme alle proprie esigenze, proprio perché non viziato da interessi di sorta.

Dove investire soldi nel lungo termine?

Il risparmio rimane ancora uno fra gli obiettivi più diffusi e capire come preservarne il valore e farlo crescere nel tempo resta una delle principali sfide. Per raggiungere questo risultato in cosa si deve investire oggi?

Soprattutto in questo momento di incertezza e instabilità, sul piano finanziario, emerge infatti la tendenza da un lato a contenere i costi sui conti correnti e dall’altro a ricercare soluzioni d’investimento per piccole somme che possano garantire un modesto guadagno negli anni futuri. Ad esempio, un giovane che vuole realizzare piccoli investimenti sicuri e impegnare 10.000 euro, (o magari anche 20 mila), sa di poter contare su un orizzonte temporale di lungo termine. Per questo motivo è consigliabile investire in ETF, ossia in strumenti che a lungo termine danno reale opportunità di crescita del capitale investito, grazie anche all’interesse composto, pur contenendo costi e rischi correlati all’operazione e strategia di investimento.

Vale la solita regola per cui più l’orizzonte temporale dell’investimento è vicino, più il rendimento sarà contenuto. Al contrario, con un obiettivo di risparmio a orizzonte temporale superiore ai 5 anni si potrebbe guadagnare una cifra cospicua, tenere il passo con l’aumento dei prezzi e investire i propri soldi in modo sicuro senza incorrere in livelli di rischiosità insostenibili.

A proposito, dai un’occhiata alle nostre guide, aggiornate al 2024, su come investire i soldi oggi:

Domande frequenti

Quale investimento è più sicuro?

Ogni investimento è soggetto ad un rischio. In genere possiamo limitare il rischio attraverso la diversificazione e investendo con un orizzonte temporale abbastanza lungo. Inoltre, è importante affidarsi ad un consulente serio ed affidabile.

Dove investire i soldi senza rischi?

Moneyfarm oggi consiglia di investire i propri soldi nel lungo termine, utilizzando strumenti come gli ETF, che possono portare alla crescita del capitale investito attraverso l’interesse composto.

Cosa fare per realizzare investimenti sicuri? 

Per investire in modo sicuro è necessario identificare la strategia che massimizzi il ritorno economico e che allo stesso tempo garantisca un livello adeguato di protezione del capitale.

Hai trovato questo contenuto interessante?

Hai già votato, grazie!

*Gli investimenti in strumenti finanziari sono soggetti alla variabilità del mercato e possono determinare la perdita, in tutto o in parte, del capitale inizialmente investito.