Pubblicato in:

La nostra proposta: cosa offriamo ai nostri clienti

Anche se vogliamo offrire ai nostri clienti un servizio semplice, dietro le quinte i processi necessari per metterlo in atto sono piuttosto complessi. Per offrire agli investitori un portafoglio adatto, Moneyfarm ha implementato un processo in più fasi, in cui ogni passaggio è fondamentale per fornire la migliore esperienza e soluzione di investimento.

Prima di poter assegnare con sicurezza un portafoglio a un investitore, dobbiamo comprenderne gli obiettivi e il profilo, creare le strategie adeguate, selezionare la migliore soluzione possibile e supportare la gestione dell’investimento nel tempo.

Nel secondo post della nostra serie “La strategia di investimento Moneyfarm”, analizzeremo tutte le fasi di questo processo per dare un’idea di quante considerazioni e ricerca siano necessarie per offrire il portafoglio ai clienti.

Scarica la nostra strategia di investimento completa

Capire il tuo profilo di rischio

In primo luogo (e forse la cosa più importante), dobbiamo valutare la propensione personale dell’investitore al rischio insieme ai suoi obiettivi finanziari. La domanda “cos’è un buon investimento?” non ha una risposta universale;  certi investitori hanno la capacità di prendere maggiori rischi per ottenere rendimenti migliori. La qualità di un investimento non può essere valutata senza considerare l’utilità che l’investitore ne trarrà.

Valutiamo quindi gli obiettivi dell’investitore, il suo orizzonte temporale, la sua situazione finanziaria e la sua capacità di assorbire i possibili scostamenti nel breve termine sui mercati. In generale, più a lungo una persona investe, maggiore è il rischio che può assumersi. Quando un investitore apre un conto Moneyfarm, risponde a una serie di domande per darci una migliore comprensione della sua situazione personale.

Scopri la proposta d'investimento costruita per te

1. Crea il tuo profilo
2. Scopri il tuo portafoglio
3. Comincia a investire
Simula un portafoglio

In questa fase facciamo ampio uso di algoritmi per delineare il profilo nel modo più preciso possibile. Il processo di investimento è tuttavia automatizzato solo fino a un certo punto. Lasciamo una certa flessibilità alla discrezione degli investitori, consentendo loro di aumentare o diminuire il rischio del proprio portafoglio al massimo di un livello. Inoltre, valutiamo periodicamente la situazione del cliente per assicurarci di essere sulla buona strada, lasciando la possibilità ai clienti di gestire situazioni particolari.

I portafogli modello

Poiché il numero di preferenze dei singoli investitori è potenzialmente infinito, in teoria avremmo bisogno di un numero infinito di portafogli per soddisfare le aspettative di ogni cliente. Questo sarebbe efficace solo in un mondo senza incertezza: nel mondo reale, dobbiamo passare da un insieme infinito di soluzioni a uno discreto.

Ai nostri clienti viene assegnato un portafoglio su una scala di rischio compresa tra 1 e 7. Più basso è il numero, minore è l’esposizione ad attività rischiose. Il P1, quindi, è composto principalmente da obbligazioni, mentre il P7 ha un’ampia componente azionaria. Una parte importante del nostro servizio di costruzione del portafoglio consiste nel determinare esattamente dove si colloca ogni singolo investitore in questo spettro.

Il processo di asset allocation

Quindi, abbiamo stabilito come assegniamo i portafogli ai nostri clienti. La fase finale di questo processo è di gran lunga la più complessa: l’asset allocation. L’asset allcoation ha l’obiettivo di determinare i giusti pesi dei vari asset da inserire in portafoglio per ogni profilo di rischio. Il processo si compone di tre fasi, che possono essere meglio riassunte come:

  • Stimare il rischio e il rendimento di lungo termine per ciascuna asset class
  • Creare i portafogli modello (uno per ogni profilo di rischio) attraverso il processi di Asset Allocation (AAS)
  • Adeguare l’Asset Allocation Strategica per riflettere la nostra visione tattica legata alle opportunità di breve termine

In questo blogpost siamo entrati più nel dettaglio del nostro processo di investimento. Ogni fase del processo è vitale non solo per garantire che i nostri portafogli siano adeguati, ma anche per garantire che restino coerenti con l’obiettivo di lungo termine man mano che il valore delle attività cambia seguendo i flussi di mercato.

Per i nostri clienti investire con Moneyfarm è semplice. Rispondi ad alcune domande, ti viene assegnato un portafoglio che il nostro team gestisce per te. Dietro le quinte lavora un team di gestori di portafoglio esperti che monitorano quotidianamente i mercati. Dalla valutazione iniziale del cliente al processo di asset allcoation, Moneyfarm si prende cura del capitale in modo che i nostri investitori possano dedicare il proprio tempo a fare ciò che vogliono.

Prova Moneyfarm

Moneyfarm è il Consulente Finanziario Indipendente che ti guida e gestisce il tuo capitale con un investimento su misura e un consulente dedicato sempre al tuo fianco.

Simula un portafoglio personalizzato

- Votati migliore servizio di consulenza finanziaria in Italia per il quarto anno consecutivo
- Scelti da più di 160.000 investitori in tutta Europa
- Consigliati da più del 90% dei nostri clienti