Pubblicato in:

Conto Deposito Che Banca: come funziona e qual è la differenza con Moneyfarm?

conto deposito che banca vs moneyfarm

Il conto deposito è uno degli strumenti più semplici ed immediati per la gestione del risparmio, ed è un servizio attraverso il quale una Banca custodisce le somme depositate dal cliente corrispondendogli, in cambio, degli interessi. Nato oltreoceano negli anni Novanta, da un punto di vista pratico il conto deposito è a tutti gli effetti un conto corrente con funzionalità ridotte, ed ha l’unico scopo di generare una remunerazione garantita – seppur molto limitata – dal capitale depositato. In questo approfondimento analizzeremo nel dettaglio il conto deposito Che Banca per capire le peculiarità dell’offerta, e lo metteremo a confronto con Liquidità+ di Moneyfarm, uno strumento d’investimento alternativo.

Cos’è il Conto Deposito Che Banca e come funziona?

 Il Conto Deposito Che Banca è uno degli strumenti di punta dell’istituto di credito nativo digitale creato nel 2008, ed è strutturato per consentire ai clienti una gestione semplice ed immediata dei propri risparmi e ottenere rendimenti in due modalità:

  • Senza vincoli: chi ha in previsione delle spese o non vuole vincolare il proprio capitale può decidere di lasciare libera la liquidità e ottenere comunque una remunerazione al tasso annuo base.
  • Con vincoli: chi desidera ottenere tassi migliorativi può decidere di vincolare tutto il capitale depositato o solo una parte, e ricevere interessi commisurati al vincolo scelto.

Una delle peculiarità del Conto Deposito Che Banca è che gli interessi vengono accreditati al momento del vincolo, anche se questi maturerebbero solo alla fine del periodo pattuito: una volta ricevute, queste somme possono essere prelevate oppure mantenute sul Conto Deposito, così che possano maturare altri interessi al tasso base. Qualora, invece, il cliente decidesse di svincolare le somme in anticipo – ad esempio per necessità impreviste o per modificare la tipologia di vincolo – la banca tratterrebbe gli interessi anticipati, e sull’importo rimanente verrebbe riconosciuto comunque il tasso base.

Il Conto Deposito Che Banca è un prodotto sicuro: il gruppo Mediobanca ha un indice di solidità tra i più alti del sistema bancario, e grazie all’adesione al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi garantisce una copertura fino a 100.000 euro sulle somme depositate.

*Tutte le informazioni riguardanti il Conto Deposito Che Banca sono state acquisite dalla pagina web dedicata e dal foglio informativo, liberamente consultabili sul sito ufficiale della banca

Tassi di interesse offerti da Che Banca per il conto deposito

Pur non trattandosi di una vera e propria forma di investimento, scegliere di aprire un conto deposito ed eventualmente vincolare in tutto o in parte le somme depositate fa sì che queste maturino dei tassi di interesse. Per quanto riguarda il conto deposito Che Banca, gli interessi variano a seconda della presenza o meno del vincolo e della sua durata, e fino al 30 di giugno sono i seguenti:

  • Tasso base: 0,05%
  • Tasso a 3 mesi: 0,50%
  • Tasso a 6 mesi: 1,00 %
  • Tasso a 12 mesi: 2,00 %

Come si evince, il rendimento aumenta all’aumentare della durata del vincolo, mentre per quanto riguarda gli importi la quota minima vincolabile è di 100 euro. Se, come abbiamo visto, i tassi maturati sulle somme vincolate vengono corrisposti in anticipo, l’interesse base viene invece erogato al 31 dicembre di ogni anno ed è calcolato su 365 giorni, che diventano 366 in caso di anno bisestile.

*Tutte le informazioni riguardanti il Conto Deposito Che Banca sono state acquisite dalla pagina web dedicata e dal foglio informativo, liberamente consultabili sul sito ufficiale della banca

Quali sono i costi del conto deposito Che Banca?

In linea generale possiamo dire che tutti i conti deposito presentano dei costi di gestione ridotti, complici anche le limitazioni imposte dallo strumento stesso. In particolare, il conto deposito Che Banca è di fatto a costo zero perché non prevede né spese di apertura e chiusura né costi aggiuntivi per versamenti o prelevamenti di capitale. Inoltre, qualora il cliente volesse ricevere il rendiconto via posta – anche se si tratta di un documento comodamente consultabile online – la banca lo invierebbe a titolo gratuito. Le uniche spese da tenere in considerazione sono quindi quelle relative alla tassazione del conto deposito, vale a dire l’imposta di bollo (da corrispondere solo nei casi previsti dalla normativa vigente) e l’imposta sulle rendite finanziarie, che viene applicata nella misura del 26% sugli interessi lordi maturati.

*Tutte le informazioni riguardanti il Conto Deposito Che Banca sono state acquisite dalla pagina web dedicata e dal foglio informativo, liberamente consultabili sul sito ufficiale della banca

Come aprire e chiudere il conto deposito Che Banca?

Chiunque, che sia già cliente Che Banca o meno, può aprire un conto deposito Che Banca comodamente online e a costo zero. Il conto può essere intestato fino ad un massimo di 2 persone, e può essere collegato a 5 conti d’appoggio diversi (anche aperti presso altri istituti bancari). La procedura di chiusura è altrettanto semplice e veloce: il cliente può recedere dal servizio in qualsiasi momento e senza dover corrispondere penali inviando una semplice comunicazione scritta, ed entro 30 giorni il conto sarà chiuso e le somme svincolate.

*Tutte le informazioni riguardanti il Conto Deposito Che Banca sono state acquisite dalla pagina web dedicata e dal foglio informativo, liberamente consultabili sul sito ufficiale della banca

Liquidità+ di Moneyfarm: cos’è e come funziona?

Nell’orbita degli investimenti, un nuovo prodotto emerge con caratteristiche peculiari: parliamo di Liquidità+, l’ultimo nato in casa Moneyfarm. Questa soluzione di investimento si fa portavoce di un’innovazione tangibile, sposando un rendimento competitivo con una gestione del rischio ponderata. Oggi, ci addentreremo nei dettagli di questa offerta, svelando come essa risponda con agilità alle necessità degli investitori contemporanei, e cosa la renda particolarmente attraente in un contesto finanziario in continuo mutamento.

Partiamo con una cifra degna di attenzione: 3,8%. Questo è il tasso di rendimento lordo annualizzato che Liquidità+ prevede attualmente, ben al di sopra della media del mercato per prodotti simili. Un risultato, questo, che testimonia la maestria di Moneyfarm nel navigare le acque talvolta tempestose dell’economia attuale. Eppure, non dimentichiamo il mantra che recita: nessun rendimento è senza rischio. Liquidità+ non si sottrae a questa regola, e piccole fluttuazioni possono, come sempre, toccare il capitale investito.

Dove e come vengono investiti i tuoi soldi?

Le menti degli esperti che compongono il team di Moneyfarm hanno un metodo di selezione per i fondi monetari che ricorda quello di un maestro orologiaio: preciso, attento, e potenzialmente efficace. Scegliendo strumenti di debito a basso rischio, come i titoli di stato e i paper commerciali, Liquidità+ si configura come il rifugio ideale per l’investitore che guarda alla crescita del proprio capitale, ma che al tempo stesso non può permettersi di dormire sogni tranquilli senza una solida protezione del proprio denaro.

 

In tempi di turbolenze economiche, o quando l’orizzonte finanziario si tinge di incertezza, questa soluzione si propone come un porto sicuro, ove strategia e lungimiranza sono di casa.

Quali sono i costi?

La trasparenza è la bandiera che Moneyfarm sventola con orgoglio, specialmente quando si parla di tariffe e costi. Liquidità+ si presenta con una struttura tariffaria limpida, con una soglia di ingresso per aprire un conto fissata a 5000€. La commissione di gestione annuale si attesta allo 0,25% (esclusa IVA), con un margine che si fa carico dei costi dei fondi sottostanti, sorprendentemente contenuto sotto lo 0,1%.

Scopri la proposta d'investimento costruita per te

1. Crea il tuo profilo
2. Scopri il tuo portafoglio
3. Comincia a investire
Simula un portafoglio
Il tuo capitale investito è a rischio di perdita

 

Questa politica tariffaria non è soltanto un vantaggio competitivo sul mercato italiano, ma si trasforma in un’opportunità ghiotta per l’investitore accorto, che ricerca un equilibrio ottimale tra la crescita del proprio patrimonio e i costi di gestione.

**Tutte le informazioni riguardanti Liquidità+ di Moneyfarm sono state acquisite dalla pagina dedicata al servizio Liquidità+ presente sul sito ufficiale di Moneyfarm

Conto deposito Che Banca e Liquidità+ di Moneyfarm in sintesi

Prima di concludere questo confronto tra Conto Deposito Che Banca e Liquidità+ di Moneyfarm, cerchiamo di tirare le somme con una tabella riassuntiva di tutte le caratteristiche che abbiamo visto:

CONTO DEPOSITO CHE BANCALIQUIDITA’+ MONEYFARM
costi di apertura00 (se si dispone già di una Gestione Patrimoniale)
contributo minimo (contributo minimo per il vincolo): 100 euro –
rendimentotasso base 0,05%, tasso a 12 mesi 2,00 %attualmente superiore al 3,8% annuale

*Tutte le informazioni riguardanti il Conto Deposito Che Banca sono state acquisite dalla pagina web dedicata e dal foglio informativo, liberamente consultabili sul sito ufficiale della banca

**Tutte le informazioni riguardanti Liquidità+ di Moneyfarm sono state acquisite dalla pagina dedicata al servizio Liquidità+ presente sul sito ufficiale di Moneyfarm

Confronto tra Conto Deposito Che Banca e Liquidità+ di Moneyfarm

Il Conto Deposito Che Banca e Liquidità+ di Moneyfarm rappresentano due soluzioni finanziarie distinte, ognuna con le sue peculiarità e vantaggi.

Il Conto Deposito Che Banca, con la sua flessibilità di non vincolare il capitale o di vincolarlo per periodi variabili, offre una remunerazione sicura e immediata, ideale per chi cerca una soluzione di risparmio convenzionale con una remunerazione garantita.

Liquidità+ di Moneyfarm si distingue invece per il suo approccio più orientato all’investimento, con un rendimento lordo annuale del 3,8%, significativamente più elevato rispetto al Conto Deposito. Quest’ultimo, tuttavia, implica un livello di rischio maggiormente controllato rispetto ai tradizionali strumenti di investimento, pur non essendo privo di rischi.

Mentre il Conto Deposito è principalmente focalizzato sulla sicurezza e la facilità di accesso ai fondi, Liquidità+ si rivolge a quegli investitori che, pur desiderando una certa stabilità, sono disposti ad accettare un certo grado di rischio per un rendimento potenzialmente più elevato.

Conclusione

La scelta tra il Conto Deposito Che Banca e Liquidità+ di Moneyfarm dipenderà dalle esigenze individuali e dalla tolleranza al rischio di ogni investitore. Per chi cerca una soluzione sicura, con accesso immediato ai propri risparmi e una remunerazione garantita, il Conto Deposito Che Banca rappresenta un’opzione solida e affidabile.

Al contrario, per chi è alla ricerca di un rendimento più elevato, pur accettando un livello di rischio moderato, Liquidità+ di Moneyfarm si propone come una soluzione innovativa nel panorama degli strumenti di investimento. Entrambi i prodotti offrono vantaggi significativi, e la scelta finale dovrebbe essere basata su un’attenta valutazione dei propri obiettivi finanziari e del proprio profilo di rischio.

Per una panoramica completa delle altre comparazioni che abbiamo fatto su quest’argomento, puoi anche riferirti agli articoli che trovi elencati qui sotto:

FAQ

Qual è la differenza principale tra il Conto Deposito Che Banca e Liquidità+ di Moneyfarm?

La differenza principale sta nella natura dei prodotti: il Conto Deposito Che Banca è più un strumento di risparmio con remunerazione garantita e accessibilità immediata ai fondi, mentre Liquidità+ di Moneyfarm è un prodotto di investimento con un potenziale di rendimento più elevato, ma con un livello di rischio maggiore.

Posso prelevare i miei fondi in qualsiasi momento da entrambi i prodotti?

Nel Conto Deposito Che Banca, i fondi possono essere prelevati in qualsiasi momento, con o senza vincoli. In Liquidità+ di Moneyfarm, la liquidità è generalmente accessibile, ma le condizioni specifiche dovrebbero essere verificate in base ai termini del prodotto.

Come influiscono i costi e le tasse su questi due prodotti?

Il Conto Deposito Che Banca è generalmente a costo zero, con le uniche spese legate alla tassazione sugli interessi maturati. Per Liquidità+ di Moneyfarm, esiste una commissione di gestione annuale e costi aggiuntivi legati ai fondi sottostanti, oltre alla tassazione sul rendimento.

Hai trovato questo contenuto interessante?

Hai già votato, grazie!

*Gli investimenti in strumenti finanziari sono soggetti alla variabilità del mercato e possono determinare la perdita, in tutto o in parte, del capitale inizialmente investito.