Come investire in ETF nel 2019: la guida completa

Investire in ETF conviene per svariate ragioni. Scopriamo insieme quali.

Guide e indicazioni utili per comprendere il funzionamento e le principali caratteristiche degli ETF (Exchange Traded Funds), strumento finanziario in rapida crescita a livello globale e particolarmente diffuso tra i piccoli risparmiatori.

Gli ETF sono dei fondi scambiati sul mercato finanziario, da questo deriva l’acronimo exchange traded funds. Gli ETF appartengono alla categoria dei fondi comuni di investimento, ma si distinguono per il fatto di adottare una strategia passiva, replicando l’andamento di un indice azionario, obbligazionario o settoriale come il mercato immobiliare o delle materie prime. A differenza della gestione attiva, tipica di un fondo di investimento, in cui un gestore tenta di battere il mercato, la gestione passiva si limita a mantenere in portafoglio gli stessi titoli dell’indice, copiandone in modo quasi perfetto la composizione e di conseguenza l’andamento.

  • ETF

    Cosa è un ETF e come funziona

    Ormai noti al grande pubblico investitori, gli ETF stanno diventando tra gli strumenti di investimento preferiti. Le caratteristiche degli ETF sono tali da renderli adattabili a diverse esigenze e obiettivi dell’investitore che può contare su una serie di vantaggi determinanti per la riuscita di un investimento quali: diversificazione rischi contenuti costi ridotti facile negoziabilità trasparenza […]

    Leggi tutto

Perchè è vantaggioso investire in ETF

I vantaggi degli ETF sono molteplici e si possono riassumere in una grande efficienza di costo. Gli ETF infatti hanno costi ridotti rispetto ai fondi tradizionali e non presentano commissioni di entrata, uscita o performance. La motivazione è proprio dovuta alla natura passiva dello strumento che, in quanto non deve battere il mercato, non deve pagare un gestore per essere gestito, e adottando procedure automatiche si risparmia ingenti costi di ricerca e analisi. I vantaggi non si limitano a questi ma continuano con un grande liquidità, versatilità, trasparenza, nessuna esposizione a rischi di insolvenza e precisione.

  • ETF

    I vantaggi degli ETF

    Esistono molti tipi di fondi comuni di investimento. Tra questi una speciale categoria chiamata ETF, che rappresenta i fondi comuni passivi, ovvero quei particolari fondi che vivono senza gestore perchè il loro scopo principale è quello di replicare nel modo più preciso possibile il comportamento di un indice di mercato. I vantaggi degli ETF sono numerosi […]

    Leggi tutto

Quali sono le differenze tra ETF i fondi comuni

Come abbiamo già detto fondi comuni tradizionali e ETF hanno punti in comune e altri meno. In questo video illustriamo le principali differenze.

Quali sono le differenze tra ETF e fondi indicizzati

Entrambi figli della gestione passiva, EFT e fondi indicizzati si differenziano per alcuni fattori determinanti come la quotazione in borsa e l’operatività.

  • ETF e fond indicizzati

    Differenza tra ETF e fondi indicizzati

    Gli ETF sono uno strumento di investimento a gestione passiva ormai noto anche tra gli investitori italiani. Ma hai mai sentito parlare degli index funds, o fondi indicizzati? Probabilmente no perché i fondi indicizzati, pur essendo nati prima degli ETF e presentando sostanzialmente la loro stessa strategia di investimento, sono ancora poco diffusi in Italia. I […]

    Leggi tutto

Gli ETF sono semplici e adatti ad ogni investimento.

Gli ETF offrono la possibilità di investire su di un indice, settore o area geografica attraverso un’operazione di acquisto o di vendita immediata e garantiscono un rendimento molto simile a quello dell’indice di riferimento e senza dovere comprare singolarmente tutti i titoli appartenenti a quel comparto.

Inoltre, gli ETF permettono  ai piccoli investitori di accedere a titoli sottostanti, indici e aree geografiche che fino a pochi anni fa erano inaccessibili se non con grandi capitali. Grazie agli ETF è infatti possibile replicare l’indice della Borsa brasiliana o Cinese o acquistando ad esempio ETF sul petrolio e sull’oro accedendo di fatto ai mercati delle materie prime.

  • Sette ragioni per scegliere gli Etf

    Forse avrai sentito parlare degli Etf, o forse no. Ciò che è sicuro è che gli Etf sono prodotti sempre più popolari tra i risparmiatori, tendenza questa che si sta confermando anche nel 2018. Ma cosa sono? Etf è l’acronimo di Exchange Traded Fund. Si tratta di una particolare tipologia di fondo d’investimento con due principali […]

    Leggi tutto

Come iniziare a investire in ETF

MoneyFarm è il modo più semplice e pratico per investire in ETF. I nostri portafogli di investimento sono infatti composti da ETF e si adattano a qualsiasi obiettivo e profilo di rischio. Il nostro team di Asset Allocation  seleziona i migliori ETF con cura ed esperienza e ribilancia i portafogli quando necessario.

Inizia ora il tuo piano di investimento oppure scopri come funziona