Pubblicato in:

La paralisi dell’analisi e gli investimenti. Anche l’inazione ha un costo.

Nel mondo moderno abbiamo in continuazione la possibilità di operare delle scelte, ma quando si parla di investimenti avere troppe opzioni potrebbe diventare controproducente.

Un problema comune di molte persone è quello di fermarsi troppo a considerare tutte le varie opzioni fino a rimanere bloccati, come se fossero affette da una paralisi. Questo blocco piscologico può essere causato da molteplici fattori. C’è chi si fa sovrastare dalle troppe informazioni, chi è troppo perfezionista e chi invece ha troppa paura di sbagliare. C’è chi poi, quando rimane vittima dell’indecisione, ferma qualsiasi attività. Questo bias cognitivo è conosciuto coma la paralisi dell’analisi ed è oggetto di studio della psicologia e delle scienze sociali comportamentali.

Analysis paralysis e gli investimenti

Anche gli investimenti e la finanza non sono immuni a questa distorsioni. Se sei un risparmiatore che sente la necessità investire i propri risparmi, soprattutto se le tue competenze sul mondo finanziario non sono proprio estese, è facile aggirare il problema semplicemente decidendo di non investire.

La quantità delle opzioni a tua disposizione potrebbe sopraffarti e dedicare del tempo alla scelta può essere causa di forte stress. La paura di fare delle scelte sbagliate e perdere delle importanti opportunità.

Un altro problema potrebbe sorgere quando si comparano due investimenti. Chi optasse per il fai-da-te, si troverebbe davanti a sé moltissime opzioni diverse. Dai costi, dalla strategia di investimento, alla performance sono tantissimi gli indicatori che potrebbero essere considerati. E definire una priorità per capire ciò che è davvero importante per te potrebbe essere molto complesso.

Ma il conto di rimanere fermi nell’inazione, quando si tratta di investimenti, può costarti molto salato. Moltissime persone, pur comprendendo la necessità di investire, preferiscono infatti rimandare la decisione all’infinito. L’inazione in finanza ovviamente ha un costo, che si chiama inflazione. La crescita dei prezzi, nel tempo, è destinata a ridurre il potere di acquisto del tuo risparmio. Questo vuol dire che di fatto il tuo risparmio andrà a perdere di valore anche in modo significativo. La vera scelta, quindi, quando si parla di investimenti è quella tra l’investimento e lo status quo. La vera scelta è quella tra individuare un livello di rischio appropriato per le tue necessità e condannare il tuo capitale a perdere di valore gradualmente nel tempo.

Scopri la proposta d'investimento costruita per te

1. Crea il tuo profilo
2. Scopri il tuo portafoglio
3. Comincia a investire
Simula un portafoglio

Come scegliere gli investimenti?

Se sei un risparmiatore che si trova paralizzato nell’impossibilità di decidere, la strategia per evitare di restate impantanati è più semplice di ciò che appare, anche se poi metterla in atto può essere per alcune persone molto difficile. Basta prendere un respiro profondo e valutare razionalmente la tua situazione. Dove vuoi arrivare? Quale è il tuo obiettivo?

Comprendere dove vuoi arrivare è il primo passo per creare un piano di investimenti che sia coerente con le tue necessità. A Moneyfarm utilizziamo un approccio

Come se non bastasse, una volta che venisse presa la decisione di investire, a volte può diventare davvero difficile orientarsi tra la scelta di numerosissimi prodotti. Per chi non si sentisse rassicurato dal proprio grado di conoscenza degli strumenti finanziari, specialmente se si tratta di persone che tendono a essere affette dal familiarity bias, a volte può essere comprensibilmente difficile accordare la propria fiducia a qualcuno e finanche ad accettare un consiglio. Sicuramente le persone tendenti all’inazione dovrebbero evitare il fai-da-te e delegare a un professionista la gestione del proprio risparmio.

Il mercato dei servizi finanziari è pieno di bravissimi professionisti. Stai solo attento a scegliere una consulenza indipendente, che sia libera dal conflitto di interesse, rispetto a un approccio improntato alla vendita. Questo è l’unico modo per far sì che i tuoi interessi siano allineati con quelli di chi gestisce i tuoi risparmi: di certo questo non ti da una garanzia di successo ma almeno saprai che chi gestisce i tuoi risparmi ha come unico obiettivo quello di gestire al meglio le tue finanze. Questo semplice meccanismo, che dovrebbe essere la normalità, non è assolutamente scontato, soprattutto visto il conflitto di interesse di cui è vittima l’industria finanziaria italiana.

Ciò che invece avrà un impatto garantito sui risultati del tuo investimento sono invece i costi. I costi sono nel lungo termine il singolo fattore in grado di influenzare maggiormente l’andamento del tuo investimento. Se quando devi fare una scelta non sai da dove iniziare, il consiglio è quello di cominciare proprio da qui.

Prova Moneyfarm

Moneyfarm è il Consulente Finanziario Indipendente che ti guida e gestisce il tuo capitale con un investimento su misura e un consulente dedicato sempre al tuo fianco.

Simula un portafoglio personalizzato

- Votati migliore servizio di consulenza finanziaria in Italia per il quarto anno consecutivo
- Scelti da più di 160.000 investitori in tutta Europa
- Consigliati da più del 90% dei nostri clienti