Pubblicato in:

Triennale alla Bocconi (o in un’altra università prestigiosa)? Quanto costa e come mettere da parte i soldi per investire sin da subito

Essere giovani non è mai stato così eccitante e difficile. Il mondo è aperto e vicino, le tecnologie permettono ai ragazzi di connettersi con i propri coetanei in ogni parte del mondo. Gli strumenti per esprimere il proprio potenziale sono sempre più alla portata di tutti. Tutte queste opportunità, tuttavia, vanno di pari passo con un panorama difficile e competitivo. I normali percorsi scolastici, anche se di fondamentale importanza, sono sempre meno adatti a fornire le skills necessarie per sfruttare al massimo le chances del mondo del futuro.

I genitori possono fornire degli stimoli per coinvolgere i ragazzi nelle attività che li aiutino a sviluppare la propria personalità: esperienze che diventano fondamentali nel percorso di sviluppo. L’unico problema è che queste attività possono avere un costo considerevole: spese che spesso non vengono considerate con il giusto anticipo nel bilancio delle famiglie. In questa serie di articoli passeremo in rassegna i costi di alcune delle esperienze formative più popolari dando dei consigli pratici su come mettere da parte la cifra adeguata investendo.

Se vuoi creare un portafoglio di investimento dedicato al futuro di tuo figlio o tua figlia, completa il veloce percorso di sottoscrizione online. I nostri consulenti saranno a disposizione per aiutarti a pianificare. Anche un piccolo sforzo fatto oggi può fare una grande differenza nel futuro.

INIZIA IL PERCORSO

L’importanza di scegliere il giusto percorso di studio

Nel futuro gli studi iniversitari non saranno più  un lasciapassare sufficiente per costruire una carriera di successo, ma in molti casi semplicemente una condizione necessaria.

Le statistiche mostrano che chi è in possesso di una laurea ha delle opportunità migliori di trovare lavoro rispetto a chi ne è sprovvisto: l’università resta un periodo fondamentale non solo per lo sviluppo professionale e culturale, ma anche perché lascia ai ragazzi il tempo di conoscere le proprie inclinazioni e talenti, preparandosi alla vita adulta.

Questo è ancora più vero se si prendono in considerazione le università più prestigiose. Esse possono realmente offrire una marcia in più. In Italia, l’università di prestigio per antonomasia è la Bocconi di Milano, un’eccellenza per quello che riguarda le scienze economiche, finanziarie e del management. La Bocconi forma i suoi studenti per andare a occupare alcune delle più prestigiose posizioni di vertice in Italia e all’estero. La percentuale di impiego supera il 95% a un anno dalla laurea, con la maggior parte degli studenti che trova impiego all’estero.

Scopri la proposta d'investimento costruita per te

1. Crea il tuo profilo
2. Scopri il tuo portafoglio
3. Comincia a investire
Simula un portafoglio

Partendo dal presupposto che la spesa per un corso universitario è comunque un investimento importante, tanto vale massimizzare i ritorni scegliendo il meglio nel campo di studio prescelto. In questo artiolo prenderemo la Bocconi come esempio, ma lo stesso dicorso si può fare per qualsiasi università italiana o estera. La cifra per un ciclo di laurea triennale alla Bocconi è una spesa infatti ingente, che garanitebbe l’accesso alla maggior parte degli atenei italiani, ma che moltissime famiglie si possono permettere con la giusta pianificazione.

Quanto costa un triennio alla Bocconi?

Un triennio alla Bocconi può costare dai 15.000 ai 33.000 euro all’anno a seconda del livello Isee familiare. In particolare, la retta di un anno alla Bocconi è di poco superiore ai 5000€ per famiglie con un Isee inferiore ai 60000€, maggiore di 8000€ per Isee compresi tra i 60.000 e i 100.000 € e maggiore di 11.000€ per famiglie con un reddito superiore ai 100.000€.

A questa spesa, è necessario aggiungere – per gli studenti fuorisede – il costo per vivere a Milano, una delle città più care dove abitare in Italia. Possiamo immaginare costi di vitto di 6500 euro per 10 mesi e 550€ euro al mese per l’affitto per 10 mesi. In totale un ciclo di studi triennale può costare una cifra compresa tra i 50.000€ e i 70.000€. Si tratta di una somma molto importante, ma che può essere nelle corde di moltissime famiglie se si inizia a investire presto.

Una strategia per accantonarla

Come riuscire ad accantonarla? Immaginando un investimento con prospettiva 15ennale, si parte per esempio con 10.000 euro e si investe in un portafoglio azionario-bilanciato (rendimento stimato nella simulazione 6,45% lordo pari al rendimento storico del P6 Moneyfarm) per i primi 10 anni, aggiungendo un contributo mensile di 200 euro al mese (2400 euro l’anno).

Passando per i 5 anni successivi a una soluzione più cauta per diminuire il rischio (rendimento annuale 4,75% pari al rendimento storico del P4 Moneyfarm) e smettendo anche di contribuire; secondo la simulazione si può ottenere un rendimento al netto dei costi di oltre 65.000€ (pre-tasse). Con un orizzonte così lungo l’attenzione ai costi è importantissima.

Prova Moneyfarm

Moneyfarm è il Consulente Finanziario Indipendente che ti guida e gestisce il tuo capitale con un investimento su misura e un consulente dedicato sempre al tuo fianco.

Simula un portafoglio personalizzato

- Votati migliore servizio di consulenza finanziaria in Italia per il quarto anno consecutivo
- Scelti da più di 160.000 investitori in tutta Europa
- Consigliati da più del 90% dei nostri clienti