Pubblicato in:

Quanto costa costruire una casa? La guida completa per il 2024

Se comprare casa è il sogno di molti italiani, costruire una casa di sana pianta ha un valore aggiunto, perché i proprietari possono progettare ogni dettaglio in base alle esigenze della propria famiglia. Quanto costa costruire una casa? Per realizzare il progetto bisogna adottare un approccio pragmatico e preventivare ogni singola voce di spesa.

Come si può immaginare, sono tante le variabili in gioco e ad esempio una casa in legno avrà dei costi più contenuti di una realizzata in muratura. Scopriamo quindi quali sono i fattori che incidono sulla spesa finale e quali sono le varie opzioni disponibili.

Quanto costa costruire una casa da 100 mq?Da 110.000 a 120.000 euro
Quanto costa costruire una casa da 150 mq?Circa 180.000 euro
Quanto costa costruire una casa da 200 mq?Circa 220.000 euro
Come poterselo permettere?Con una buona strategia di investimento e il risparmio

Costi per costruire una casa da zero: cosa devi considerare?

Per stabilire quanto costa costruire una casa da zero, si deve tenere in conto che i prezzi dei terreni edificabili cambiano in base alla regione di appartenenza, alla vicinanza con la città, al contesto urbano, alle caratteristiche del terreno e anche in base alle oscillazioni tipiche del mercato immobiliare.

Una volta che si diventa proprietari di un terreno, bisogna far scavare le fondamenta e realizzare eventuali lavori di messa in sicurezza, con una spesa variabile da 10.000 a 40.000 euro. Per l’allaccio delle utenze si pagherà meno in una zona già urbanizzata, altrimenti i costi possono lievitare fino a 10.000 euro e oltre.

La spesa più importante sarà quella per la muratura e il tetto, che dipendono dalla metratura della casa e dai materiali scelti. In caso di nuova costruzione in genere si provvede a recintare il perimetro dell’abitazione e a realizzare delle opere di giardinaggio, che sono un optional irrinunciabile per gli amanti dell’estetica. Non dimentichiamo poi i costi di progettazione e tutti gli oneri burocratici da pagare.

Quali sono i permessi che bisogna ottenere prima di costruire casa?

L’iter burocratico per la costruzione di una casa è piuttosto complesso, infatti è consigliabile affidarsi ad un professionista competente. Il progetto della casa dev’essere approvato ed è necessario ottenere un permesso di costruire.

Si dovrà quindi pagare il contributo di concessione, che va da 5.000 a 8.000 euro circa per una casa di 100 metri quadri, e gli oneri di urbanizzazione, che dipendono dalla metratura e dal luogo di costruzione. La documentazione completa si dovrà inviare allo Sportello Unico per l’Edilizia del Comune di appartenenza.

Qual è il costo medio di un terreno edificabile?

Nelle varie Regioni d’Italia i costi dei terreni edificabili cambiano in modo importante. Al nord i terreni edificabili costano in media 620 euro al metro quadro, al centro 670 euro al metro quadro e al sud si scende fino a 490 euro al metro quadro.

Si tratta di costi indicativi, che possono variare molto a seconda della vicinanza con la città e all’urbanizzazione della zona. Negli ultimi anni i prezzi sono scesi del 30% circa, quindi è ancora possibile concludere dei buoni affari.

Quanto costa lo scavo su un terreno edificabile?

Ogni terreno ha le sua particolarità, infatti uno scavo in un terreno pianeggiante è più economico di uno che presenta una certa pendenza. Si deve tener conto anche del tipo di terreno, che potrebbe essere ad esempio roccioso e richiedere una lavorazione più complessa per gli scavi. La situazione si complica ulteriormente in presenza di una falda acquifera sottostante, che potrebbe compromettere la stabilità della struttura.

Il costo per lo scavo di un terreno edificabile oscilla tra 10.000 a 20.000 euro, ma può arrivare anche a 40.000 euro qualora si tratti di un terreno che richiede degli accorgimenti particolari, ad esempio in caso di pendenza o in presenza di roccia.

Quanto costa costruire una casa al mq?

Se consideriamo tutte le voci di spesa, il costo al metro quadro per costruire una casa da zero va da 800 a 1500 euro al metro quadro. È un range di spesa molto ampio, che comprende le varie casistiche e le rifiniture più o meno pregiate.

100 mq

Per una piccola famiglia composta da 2 o 3 persone, 100 metri quadri sono più che sufficienti e visto che la metratura non è eccessiva, si riesce a contenere i costi. Costruire una casa da 100 metri quadri comporta una spesa media da 110.000 a 120.000 euro.

150 mq

Al salire della metratura, aumentano anche i costi, infatti la costruzione di una casa da 150 metri quadri è più onerosa. Il costo medio per la costruzione di una casa di questa metratura è di circa 180.000 euro.

200 mq

Le famiglie più numerose hanno bisogno di più spazio e più stanze, ma si tratta di esigenze che si possono soddisfare con una metratura di 200 metri quadri. Quanto costa costruire una casa di 200 metri quadri? In media la spesa si aggira attorno ai 220.000 euro.

Scopri la proposta d'investimento costruita per te

1. Crea il tuo profilo
2. Scopri il tuo portafoglio
3. Comincia a investire
Simula un portafoglio
Il tuo capitale investito è a rischio di perdita

Quanto costa costruire una casa in legno?

Le case in legno sono una soluzione ideale per un territorio ad alto rischio sismico come quello italiano e permettono anche di risparmiare sui costi di costruzione. Il legno è un materiale più leggero ed altrettanto sicuro e robusto del cemento.

Il costo di una casa in legno oscilla tra 1.300 e 1500 euro al metro quadro. Spesso si tratta di soluzioni prefabbricate, che permettono di accelerare i tempi di costruzione rispetto alle case in muratura.

Quanto costa costruire una casa ecologica e antisismica?

Chi vuole realizzare il sogno di costruire una casa antisismica ed ecologica, può scegliere il legno come materiale di costruzione. Il legno è un materiale più leggero del cemento, più elastico e offre delle proprietà isolanti che permettono di coibentare la casa e ridurre i costi energetici per il riscaldamento.

Anche una casa in cemento armato può ottenere delle certificazioni antisismiche di pari livello rispetto alle case in legno. Con una buona progettazione si può raggiungere una classe energetica che migliora l’efficienza della casa, senza gravare troppo sui costi di costruzione.

Quanto costa costruire casa? – Le voci di spesa

Terreno edificabileDa 490 a 670 euro al mq
Scavi per le fondamentaDa 10.000 a 40.000 euro
TettoDa 20.000 a 30.000 euro
Struttura portante e opere murarieDa 40.000 a 70.000 per 100 mq
Impianti di luce, acqua, gas e scarichiDa 25.000 a 35.000 euro
Costi di progettazione10%

Come risparmiare e investire per potertelo permettere?

Per costruire una casa da zero servono dei capitali da investire nel progetto e si tratta spesso di costi proibitivi, che costringono a desistere. Piuttosto che rinunciare, è invece possibile affidarsi alla pianificazione e al risparmio per rendere possibile il sogno di una casa da costruire ex novo.

Risparmiare e investire sono le due parole chiave per chi vuole costruire casa. Iniziare presto a mettere da parte delle somme periodiche può fare la differenza, perché il tempo è una leva importante e aiuta a far crescere il capitale in modo progressivo grazie all’interesse composto. Una buona strategia d’investimento può diventare l’elemento chiave per raggiungere anche gli obiettivi più ambiziosi.

Conclusioni

Abbiamo visto quanto costa costruire casa e quali sono le varie voci di spesa che bisogna necessariamente affrontare. Si tratta senza dubbio di un grande progetto e i costi possono spaventare chi non ha ancora i capitali sufficienti per iniziare i lavori di costruzione.

Piuttosto che rinunciare, si può percorrere la strada tracciata da una buona strategia d’investimento. Anche il risparmio giocherà un ruolo cruciale per la realizzazione del sogno di costruire casa, ma con un po’ di tempo e tanta costanza, il sogno può diventare realtà.

Domande frequenti

Quanto costa costruire una casa al metro quadro?

Per costruire casa si spende in media da 800 a 1.400 euro al metro quadro, ma si tratta di costi che possono essere più elevati se si scelgono rifiniture lusso oppure se il terreno si trova a poca distanza dalla città.

Quali sono i fattori che incidono sui costi?

I fattori che incidono di più sui costi sono la metratura, il luogo di costruzione, il tipo di terreno, i materiali scelti, le rifiniture e l’urbanizzazione della zona che può far alzare i costi per l’allaccio delle utenze domestiche.

Quali permessi bisogna ottenere per costruire casa?

Per iniziare i lavori servirà il permesso di costruire e bisognerà inviare la documentazione completa allo Sportello Unico per l’Edilizia del Comune di appartenenza.

Hai trovato questo contenuto interessante?

Hai già votato, grazie!

*Gli investimenti in strumenti finanziari sono soggetti alla variabilità del mercato e possono determinare la perdita, in tutto o in parte, del capitale inizialmente investito.