Pubblicato in:

ESG: Sempre più investitori puntano sulla sostenibilità

Negli ultimi cinque anni, la maggior parte degli investitori professionali in tutto il mondo ha messo in atto politiche di investimento sostenibile.

Lo dimostra un nuovo studio pubblicato da Deloitte e dalla Fletcher School della Tufts University, How can the enterprise earn investor trust through sustainability disclosures?.

Secondo l’indagine, le tematiche ESG, ovvero Environmental (ambiente), Social (società) e Governance diventano sempre più importanti per gli investitori. Solo cinque anni fa, era un esiguo 20% a preoccuparsi della sostenibilità dei propri investimenti, mentre adesso è l’80% degli investitori ad adottare politiche ESG. 

L’indagine, che si è svolta tra gennaio e dicembre 2023, ha visto la partecipazione di 1.000 asset owner, asset manager e altri rappresentanti del top management a livello globale – Nord America, Europa e Asia.

I fattori principali che li spingono a integrare le tematiche ESG nei propri investimenti, oltre ai motivi ambientali, sono i requisiti normativi, il miglioramento delle performance finanziarie e la pressione che viene dagli stakeholder – sempre più coscienti della rilevanza degli investimenti ‘green’ nel mondo attuale.

Ci sono, però, ancora degli ostacoli. I principali vengono rintracciati nella comunicazione dei dati ESG relativi agli investimenti. Spesso è infatti difficile che questa avvenga in maniera coerente, chiara e affidabile per gli investitori. 

Per chi investe in ESG, i dati di fornitori terzi e agenzie di rating sono tra i più affidabili. Anche le informazioni fornite dai sistemi proprietari interni alle aziende possono essere utili per valutare la sostenibilità dell’investimento, a patto che si tratti di dati certificati e verificati. 

È cruciale, quindi, che gli investitori facciano un ‘controllo qualità’ riguardo l’effettiva sostenibilità di un’azienda. Il pericolo, altrimenti, è quello del greenwashing, ovvero di aziende che, tramite il marketing, si presentino più ‘green’ di quanto sono nella realtà. 

Gli investimenti ESG secondo Moneyfarm

Gli ETF che compongono i portafogli socialmente responsabili di Moneyfarm sono selezionati e monitorati utilizzando un set standard di metriche ESG e un modello proprietario che fa leva su cinque criteri.

1. Riduzione dei rischi: riduzione del rischio finanziario derivante dai fattori di sostenibilità attraverso il miglioramento del rating ESG fornito da MSCI, secondo un approccio di negative screening su rating bassi e di best in class sui rating elevati – dove il rating MSCI permette di analizzare le aziende sottostanti l’investimento da un punto di vista dei rischi e delle opportunità derivanti da fattori di sostenibilità sociale e ambientale.

2. Attenzione agli aspetti sociali: riduzione dell’esposizione dei portafogli alle aziende con esternalità sociali negative – che prevede l’esclusione totale delle aziende esposte a controversie severe e non in linea con gli standard internazionali UN Global Compact e International Labour Organization – e selezione di ETF allineati a valori universali e che riducono l’esposizione a settori controversi quali tabacco, gioco d’azzardo e armi.

3. Prioritizzazione degli aspetti climatici: miglioramento dell’impatto climatico aggregato del portafoglio, tramite misurazione delle emissioni di CO2 medie e di un miglioramento nell’allineamento del portafoglio all’accordo di Parigi. Il portafoglio è costruito prediligendo strumenti che escludono dall’universo investibile aziende i cui ricavi derivano dall’estrazione di combustibili fossili quali carbone termico; ove possibile vengono anche preferiti strumenti che selezionano le aziende con minor impatto di CO2 secondo un approccio best in class.

4. Esposizione attiva: incremento dell’esposizione ai ricavi derivanti dalle aziende in linea con gli UN SDG.

5. Attivismo dell’emittente: a parità di altre condizioni, vengono privilegiati gli ETF di emittenti che presentano il livello di attivismo più elevato.

Moneyfarm offre molti modi in cui possiamo aiutarvi a rendere i vostri investimenti più rispettosi dell’ambiente, sia attraverso i nostri portafogli ESG, sia attraverso la nostra offerta tematica sulla sostenibilità. Se desideri discutere queste opzioni con il nostro team di consulenti per gli investimenti, non esitare a prenotare un appuntamento.

Hai trovato questo contenuto interessante?

Hai già votato, grazie!

*Gli investimenti in strumenti finanziari sono soggetti alla variabilità del mercato e possono determinare la perdita, in tutto o in parte, del capitale inizialmente investito.