Pubblicato in:

Quanto costa crescere un figlio?


In Italia si fanno sempre meno figli.  Nel 2020 sono nati 404.892 bambini in meno (-15 mila rispetto al 2019). E secondo il bollettino Istat “Natalità e fecondità della popolazione residente 2020” , il trend della denatalità ha continuato anche nel 2021.   La fase di calo in Italia è però iniziata nel 2009. Da allora fino al 2019 si è registrato un calo medio costante annuo del 2,8%.

Quanto costa crescere un figlio – Tabella riassuntiva

🤰Quanto spende una famiglia prima che nasca un bambino?Tra i 5.000 e i 20.000 €
💸Quanto potrebbe costare crescere un figlio fino a 18 anniAlmeno 100.000 €
📅 Modo migliore per affrontare queste spese?Pianificare per tempo
👩‍💼Chi mi può aiutare per pianificare al meglio?Un consulente finanziario preparato

Ma come mai nel nostro Paese si fanno sempre meno figli? Ci sono diversi fattori che influenzano questo andamento. Un aspetto che sicuramente gioca un ruolo fondamentale nella decisione di fare o meno figli è la disponibilità economica.  

In base ad una nostra ricerca una coppia di futuri genitori deve mettere in conto di dover spendere, prima della nascita del bambino, una cifra che oscilla tra i 5.690,11 e i  19.379,00 euro. In questa cifra sono comprese tutte le spese che servono per prepararsi all’arrivo di un neonato. Ovviamente, come si nota dalla tabella, la quantità della spesa varia e dipenderà molto dalle disponibilità economiche della famiglia. 

Quando poi il bambino nasce si devono affrontare altri costi. Noi stimiamo che tra:

  • 0 – 3 anni  si potranno spendere tra i 10.000 euro – 25.000 euro
  • 4 – 5 anni = 10.000 euro – 27.000 euro
  • 6 – 11 anni = 28.000 euro -48.000 euro
  • 12 -18 anni = 45.000 euro – 74.000 euro

Ma vediamo degli esempio di spesa nel dettaglio per la prima fascia di età i 6 -8 anni. In questo caso si riportano dei valori medi e alti

E per la fascia 15-18 anni:

Se invece si analizza la spesa per i vestiti si nota come questa cambia tra figli femmine e maschi:

Scopri la proposta d'investimento costruita per te

1. Crea il tuo profilo
2. Scopri il tuo portafoglio
3. Comincia a investire
Simula un portafoglio
Il tuo capitale investito è a rischio di perdita

Spostando lo sguardo sulla tecnologia la fotografia che ne risulta è:

Quindi in totale, secondo i nostri dati, per crescere un figlio, fino a 18 anni si può spendere in media tra i 96.000 e i 183 mila euro.

Vista l’entità della spesa è giusto capire anche il ruolo che il consulente può svolgere nell’attività di pianificazione patrimoniale, quando si decide di allargare la famiglia.

La decisione di avere un bambino è un passo importante in una coppia, non solo dal punto di vista sentimentale, ma anche economico. E’ un passaggio che dovrebbe essere programmato per tempo in modo da allocare gli investimenti nel modo migliore per soddisfare le esigenze di crescita del bambino. Ed è qua che entra in gioco il consulente di fiducia, insieme al quale pianificare gli obiettivi e gli strumenti d’investimento più adeguati in base alle proprie necessità familiari.

A seconda dell’obiettivo da conseguire, la pianificazione finanziaria permette dunque di individuare l’assortimento più adeguato, in termini di strumenti finanziari e di livello di rischio, per realizzare l’obiettivo prefissato. Da ricordare infine che questo genere di investimenti guardano al lungo periodo, e dunque non bisogna farsi prendere dall’emotività in periodi di turbolenza di mercato. E’ sempre meglio discuterne con il proprio consulente, per trovare la soluzione più adatta a voi. 

Domande frequenti

Quanto si spende al mese per un figlio?
Circa 700 € al mese

Quanto costa crescere il primo figlio primo anno?
Si va da circa 7000 a circa 15.000 €

Quanto costano due figli al mese?
Il mantenimento di due figli costa all’incirca 1.300 € al mese

 

*Gli investimenti in strumenti finanziari sono soggetti alla variabilità del mercato e possono determinare la perdita, in tutto o in parte, del capitale inizialmente investito.