Pubblicato in:

Quanto costa studiare all’estero?

Scegliere l’estero per i propri studi universitari è un’opzione sempre più popolare tra i giovani italiani. Un’esperienza in un altro Paese può essere molto utile per crescere da un punto di vista personale, imparare una nuova cultura e prepararsi a sopravvivere in un mercato del lavoro sempre più competitivo e internazionalizzato. Per questa ragione finito il liceo sono sempre di più i nostri giovani connazionali che scelgono di tentare l’avventura in un altro Paese. Le mete più popolari sono la Germania e il Regno Unito.

Nonostante nel periodo recente frequentare un’università straniera sia diventato più semplice che in passato, soprattutto se questa si trova nell’Unione Europea, chi volesse percorrere questa strada non può esimersi dal pianificare in anticipo. Il processo per iscriversi a molte università è complesso e il numero di documenti richiesto può essere piuttosto elevato. La maggior parte degli istituti, specialmente i più prestigiosi, chiudono le iscrizioni con un anno di anticipo. Alcuni di questi documenti richiedono inoltre di dover affrontare degli esami, come è il caso per i certificati di lingua.

C’è poi l’aspetto finanziario da dover considerare. Mantenersi durante un ciclo universitario è una spesa ingente per studenti e famiglie. Pianificare in anticipo anche questo aspetto può diventare quindi fondamentale per ridurre il peso di quanto investito. La buona notizia è che, secondo le statistiche, ancora vale la pena spendere per l’Università.

Costo dell’università in Italia e all’estero

Ma allora quanto ti potrai aspettare di pagare? Difficile dare una risposta univoca. Per farti un’idea è bene partire da una valutazione delle tasse universitarie, che sono sicuramente una delle spese principali a cui dovrai andare incontro.

Scopri la proposta d'investimento costruita per te

1. Crea il tuo profilo
2. Scopri il tuo portafoglio
3. Comincia a investire
Simula un portafoglio

Per un ciclo di studio triennale, l’esborso va dai circa 20.000€ all’anno per un anno negli Stati Uniti fino a scendere agli 0 del Belgio, dove lo Stato copre completamente il costo dell’Università per i giovani. Pur trovandosi l’Italia nella parte bassa della classifica questo vuol dire che lo studio all’estero può essere in certi casi più conveniente che, per esempio, dello studio fuori sede in Italia.

Alle tasse vanno aggiunti poi i costi per vitto e alloggio e i costi di trasporto. Questa spesa è difficile da stimare, in quanto può variare moltissimo a secondo della destinazione prescelta e dello stile di vita. È difficile anche qui fare una stima, ma anche qui la spesa per sostentarsi all’estero non per forza deve essere maggiore a quella che si trova a sostenere chi opta per studi fuori sede in un’altra città italiana. Ricorda poi che esistono tantissimi bandi e borse di studio che potrebbero aiutarti a risparmiare qualcosa. Se volessi lasciarti ispirare Scambieuropei ha pubblicato una guida molto completa con tutte le opportunità, aggiornata al 2017.

Pianificare finanziariamente per lo studio all’estero

In ogni caso, se il momento dell’Università è ancora lontano negli anni, una corretta pianificazione finanziari potrebbe aiutare a tenere più porte possibili aperte. Accantonare una piccola somma ogni mese, magari con un piano di accumulo, potrebbe aiutare a risparmiare la somma necessaria. Un investimento con un orizzonte temporale di medio termine ti aiuterebbe poi a proteggere il tuo risparmio dall’inflazione. Investire per un obiettivo ben definito aiuta moltissimo nell’individuazione dell’investimento più adatto alle tue esigenze. Se il tuo scopo è avere quanto ti serve per pagare l’Università, sei già un passo avanti nella pianificazione del piano adatto a te: i tempi di investimento sono certi e l’obiettivo è chiaro, questo vuol dire che hai già quasi tutte le informazioni che ti servono.

Prova Moneyfarm

Moneyfarm è il Consulente Finanziario Indipendente che ti guida e gestisce il tuo capitale con un investimento su misura e un consulente dedicato sempre al tuo fianco.

Simula un portafoglio personalizzato

- Votati migliore servizio di consulenza finanziaria in Italia per il quarto anno consecutivo
- Scelti da più di 160.000 investitori in tutta Europa
- Consigliati da più del 90% dei nostri clienti