Pubblicato in:

L’Osservatorio sui mercati globali – Speciale 2018

SCARICA QUI LA NOSTRA GUIDA ALLA MiFID II

Volatilità

Come si può vedere dal grafico la volatilità sui mercati è stata eccezionalmente bassa nel 2017. L’indice VIX è andato in costante calo tanto che la media degli ultimi 12 mesi ha raggiunto il punto più basso a dicembre. Il 2017 è stato l’anno con minore volatilità dall’inizio delle rilevazione del VIX (1986), nonostante non siano mancate le tensioni politiche e geopolitiche.

Che cos’è la volatilità?

Il bilancio delle grandi Banche Centrali

Dopo la crisi del 2008, le principali banche centrali mondiali hanno aumentato il proprio bilancio per poter garantire liquidità all’economia e per finanziare le misure di stimolo straordinarie, come il quantitative easing. Il bilancio dei principali istituti di credito è salito da 2000 miliardi di Dollari ai 15.000 miliardi di dollari, un’espansione senza precedenti. Nel 2017 la Fed ha cominciato a ridurre il suo bilancio (inizio area nera). Ora che la crescita è sostenuta anche in Europa e in Giappone, dove il Pil è tornato addirittura a superare la soglia della grande stagnazione degli anni ‘90, anche la Bce e la Boj continueranno a contrarre il proprio bilancio.

Cosa sono le banche centrali?

Prova Moneyfarm

È sempre un buon giorno per investire.

Inizia oggi il tuo percorso di investimento online. Moneyfarm ti guida con semplicità e trasparenza per cogliere le opportunità e gestire i momenti difficili.

Pianifica il tuo percorso