Pubblicato in:

Covid-19 in cifre

Abbiamo deciso di rappresentare alcuni dati significativi legati all’emergenza Covid-19 perché analizzare i numeri può essere il modo migliore per avere definire un fenomeno così complesso.

Numero di casi attivi

I dati ci parlano di un decorso dell’epidemia in Cina in calo. Se questa evidenza fosse confermata, sarebbe un elemento positivo per quanto riguarda la valutazione delle tempistiche dell’emergenza. Esiste, tuttavia, un elemento di incertezza riguardo all’affidabiltà dei dati. A oggi la situazione in Cina è decismante migliorara da un punto di vista economico ma è presto per sancire un ritorno alla normalità.

Performance relativa dell’azionario cinese rispetto ai listini americani e globali

Come si nota dal grafico, l’azionario cinese ha sottoperformato i listini globali nelle fasi più intense dell’epidemia, per poi cominciare a sovraperformare una volta che la crisi si è espansa nel resto del mondo. A oggi [6 marzo 2020] i listini cinesi hanno praticamente raggiunto le valutazioni che precedevano la crisi e questo ci può dare qualche indicazione sulla direzione che potrebbero seguire i mercati azionari.


Incidenza dei nuovi casi per nazione

I due grafici sotto rappresentano il numero giornaliero (dal 18 gennaio al 2 marzo 2020) di nuovi casi di Covid-19 per nazione in numero assoluto e in percentuale. Come si può notare le misure di controllo molto drastiche messe in atto in Cina sono servite a rallentare l’espansione dell’epidemia (se i dati ufficiali sono corretti). Mentre i nuovi casi hanno iniziato a svilupparsi specialmente dai focolai fuori dalla Cina.

 

Incidenza relativa del virus sulla popolazione

Questa tabella mostra il rapporto tra casi accertati e popolazione nei Paesi più colpiti dal virus al 6 marzo.

 

Scopri la proposta d'investimento costruita per te

1. Crea il tuo profilo
2. Scopri il tuo portafoglio
3. Comincia a investire
Simula un portafoglio

In termini assoluti si nota l’incidenza molto limitata del virus, che riguarda – almeno nelle sue espressioni più sintomatiche – una porzione molto limitata della popolazione. In termini relativi, si evince che l’incidenza dei casi in paesi come l’Italia e la Corea non è dissimile da quella della Cina. Una variabile importante che influenza questi dati è ovviamente il numero di test effettuati: la Corea del Sud è il paese che di gran lunga ha effettuato più test e questo potrebbe spiegare l’incidenza più alta del Covid-19 nel paese. Gli Stati Uniti, al contrario, non hanno un sistema di sanità pubblica sviluppato e sono sotto osservazione per la propria capacità di stimare l’emergenza. Il Governo ha smesso dal 3 marzo di pubblicare il dato sul numero dei tamponi effettuati, l’ultimo numero era inferiore alle 500 unità.

Portata della volatilità degli ultimi giorni rispetto agli andamenti azionari di lungo periodo

Mettendo in prospettiva l’andamento dell’azionario, vediamo chiaramente che all’inizio di quest’anno esso si posiziona al di sotto della media, a riprova dell’eccezionalità della situazione.

La risposta della politica

La risposta della politica monetaria e fiscale sarà una delle variabili decisive per sostenere l’andamento dei mercati finanziari e dell’economia, soprattutto guardando ai prossimi mesi. La FED ha aperto le danze, con un taglio dei tassi di mezzo punto che non è riuscito nel tentativo di tranquillizzare i mercati. Una grande novità potrebbe essere il ritorno allo stimolo fiscale, ricordando anche che negli Stati Uniti ci troviamo in un anno elettorale. Il grafico sotto mostra la velocità con cui sono mutate le aspettative di politica monetaria.

Flash crash?

La velocità della correzione è stata tra le più repentine di sempre. Secondo alcuni sarebbe dovuto al crescente numero di operatori di mercato che operano tramite algoritmi. Per semplificare, in modalità di vendita i trade automatici avrebbero l’effetto di far scendere le valutazioni più in fretta. Questo scenario è estremamente complesso per chi opera con strategie speculative a brevissimo termine, ma l’effetto negativo per chi investe con un orizzonte di lungo termine è tutto da dimostrare.

Ricerche globali

Il grafico sotto mostra come il coronavirus abbia polarizzato l’attenzione del pubblico rispetto all’attualità politica, come suggerisce il confronto tra le ricerche del termine su Google a livello globale e le ricerche associate a Joe Biden, favorito alle primarie americane. Tuttavia un evento tragico come la scomparsa del cestista Kobe Bryant ha polarizzato l’attenzione molto di più della diffusione dell’epidemia.

 

 

 

Prova Moneyfarm

Moneyfarm è il Consulente Finanziario Indipendente che ti guida e gestisce il tuo capitale con un investimento su misura e un consulente dedicato sempre al tuo fianco.

Simula un portafoglio personalizzato

- Votati migliore servizio di consulenza finanziaria in Italia per il quarto anno consecutivo
- Scelti da più di 160.000 investitori in tutta Europa
- Consigliati da più del 90% dei nostri clienti